Menu

Mesagne, 2 rapine alla farmacia Rutigliano In evidenza

2019-04-25 092222Un bandito solitario ieri sera ha portato a segno una rapina a Mesagne nella farmacia dei dottori Rutigliano, ubicata in viale Indipendenza. L’uomo, armato di una pistola, ha prelevato tutto il contante presente in cassa ed è fuggito facendo perdere le tacce.

Sul posto son giunti gli agenti del locale commissariato che hanno ascoltato i proprietari e alcuni clienti. Quindi hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza. Secondo i primi accertamenti il bandito dovrebbe essere del luogo. Per questo motivo le indagini hanno portato gli investigatori a effettuare immediate perquisizioni domiciliari alla ricerca di alcuni elementi utili a individuare il balordo.

È la seconda rapina che subisce la farmacia Rutigliano nel giro di 4 mesi. L’episodio si è verificato nella serata di ieri. Erano da poco trascorse le ore 20,00 quando un uomo con il volto travisato da cappello e sciarpa è entrato nella farmacia dei dottori Rutigliano nel momento in cui all’interno vi erano ancora dei clienti. Con una pistola in mano ha intimato alla cassiera di consegnargli il contante presente nel registratore di cassa, circa 600 euro. Poi è indietreggiato ed è uscito correndo velocemente per far perdere le tracce. I farmacisti hanno lanciato l’allarme e sul posto è giunta una volante del locale commissariato. Gli agenti hanno raccolto le testimonianze dei presenti e hanno avviato le indagini.

Sono stati acquisiti principalmente le immagini del servizio di video sorveglianza per cercare di individuare il malfattore. Altri poliziotti hanno controllato la zona alla ricerca di ulteriori telecamere che potrebbero aver ripreso il bandito prima di camuffarsi. Diversi elementi farebbero propendere per un esponente della criminalità diffusa locale. Lo scorso 23 dicembre i farmacisti Rutigliano subirono un’altra rapina.  

Ultima modifica ilGiovedì, 25 Aprile 2019 09:38
Torna in alto