Menu

Coldiretti Mesagne protesta a Lecce per la Xylella In evidenza

coldiretti.presidio.porto.brArriva in piazza Sant'Oronzo la rabbia di agricoltori,

frantoiani e vivaisti contro l'inaccettabile irresponsabilità della regione Puglia nella gestione del dramma che il Salento sta vivendo a causa della Xylella Fastidiosa che ha mandato in fumo migliaia di ulivi, piegato l'economia olivicola del Salento e arrecato un danno paesaggistico e sociale incalcolabile a tutta la comunità. Unaprol è Coldiretti chiamano a raccolta il mondo agricolo e tutte le comunità locali del Salento, sabato 9 marzo alle ore 9.00 partirà dal foro Boario il corteo che proseguirà verso piazza Sant'Oronzo dove si incontreranno agricoltori, frantoiani, vivaisti e rappresentanti della società civile, guidati dal presidente di Unaprol David Granieri, dai presidenti della coldiretti del Salento, dai rappresentanti di frantoiani e vivaisti, per dire basta ad una politica regionale che si nasconde per non decidere sulla grave fitopatia che ha distrutto migliaia di ettari olivetati. Non c'è più tempo da perdere nell'affrontare drammatiche emergenze che hanno messo in ginocchio migliaia di famiglie di agricoltori. La Coldiretti di Mesagne ha messo a disposizione dei pullman. Per le prenotazioni telefonare allo 0831730738 

Torna in alto