Menu

Disagi al Comune di Mesagne, uffici sporchi e protocollo fantasma In evidenza

comune uffici esterniNotevoli disagi si sono vissuti l'altra mattina presso il Comune di Mesagne

a causa del trasferimento dell’ufficio Protocollo che dal pian terreno e andato a finire al primo piano di Palazzo dei Celestini, nell’ufficio dei Servizi cimiteriali. Disorientata l’utenza che ha girato in lungo e in largo per protocollare gli atti. Disagi anche per i disabili che non possono accedere con facilità a questo ufficio. L’assessore al Personale, Maria Teresa Saracino, sentita sull’argomento, ci ha liquidati con un gentile quanto semplice “no comment”. Problemi anche sul fronte delle pulizie del Comune dove ieri mattina quasi tutti gli uffici erano sporchi a causa della mancata pulizia poiché il personale è in malattia. Dunque, ieri mattina si sono vissuti diversi disagi in Comune. Di primo mattino la lamentala da parte del personale dipendente poiché hanno trovato gli uffici sporchi. Sembra che il disservizio è dovuto a un caso di malattia contagiosa che ha coinvolto lo specifico personale. Su questa vicenda, per la verità, c’è un giallo poiché lo stesso personale aveva precedentemente chiesto ai funzionari un cambio di orario per effettuare le pulizie. Richiesta che non è stata accettata. Sul tardi si sono iniziati a registrare altri disagi. Questa volta hanno coinvolto l’utenza. In particolare il disservizio si è avuto nell’ufficio Protocollo poiché a causa della mancanza temporanea di personale è stato disposto il trasferimento presso l’ufficio Cimiteriale, al primo piano del municipio. La gente impreparata a tale situazione ha iniziato a girovagare nel Comune alla ricerca di questo fantomatico ufficio. “Per la verità ho notato gente in giro per il Comune a chiedere lumi sulla collocazione dell’ufficio Protocollo – ha confermato l’assessore al Personale, Maria Teresa Saracino – ma io non ho disposto nessun trasferimento poiché la gestione dell’ufficio non dipende da me bensì dalla segreteria”.  

Torna in alto