Menu

Sabato a Mesagne giornata di solidarietà con l'Auser In evidenza

marchionna vito auser 1Sabato 8 settembre il centro commerciale Auchan di Mesagne

in collaborazione con il Banco Alimentare onlus e l’Auser hanno organizzato una raccolta di cancelleria per gli studenti indigenti. Non è la prima volta che l’Auchan promuove un tale progetto poiché essa è una grande azienda che agisce all'interno di un preciso contesto sociale e ambientale. È suo interesse primario difendere questo contesto e valorizzarlo, contribuendo a creare un futuro migliore per l'azienda stessa, i suoi collaboratori e i suoi clienti. Per questo Auchan porta avanti da anni progetti di sostenibilità e di solidarietà, autonomamente. Grazie all'impegno di Auchan, il Banco Alimentare della Puglia sarà n grado di raccogliere e distribuire la cancelleria a tutti coloro che ne hanno bisogno secondo le indicazioni che giungeranno dal Banco Alimentare onlus e dall’Auser. «La crisi economica nel nostro Paese è oramai un fatto noto a tutti — ha spiegato Vito Marchionna, presidente Auser di Mesagne — e il numero di poveri è in continuo aumento. Sono dunque moltissime le famiglie che non possono permettersi di acquistare sia la cancelleria si i viveri per i propri figlioli. La nostra è una forma di aiuto continua e organizzata, mirata al sostentamento degli indigenti e dei meno fortunati che, altrimenti, non avrebbero nessuna fonte di sostentamento. La collaborazione con Auchan e altre associazioni di volontariato, ci permetterà di trasferire direttamente i beni donati alle famiglie bisognevoli di aiuto».  

Torna in alto