Menu

Uno stallo per Giacomo, peloso abbandonato in strada

cane giacomoDurante l'anno viviamo esperienze innumerevoli,

differenti e sempre più difficili. Affrontiamo il periodo estivo con l'incubo di rispondere al telefono quando è un numero sconosciuto a chiamarci. Cosa sarà successo? Quale sarà la prossima emergenza? L'ultimo ritrovamento, su Mesagne(BR), è stato proprio Giacomo. Quale sarà stata, nel suo caso, la ragione dietro l'abbandono? Non era più utile per la monta? Non era più utile per i combattimenti clandestini? Continueremo a non saper mai dare una risposta capace di farci risalire alle fonti di questi ignobili gesti. A causa della mancanza del microchip, obbligatorio per legge, spesso tanti cani di proprietà finiscono per conoscere le porte del canile. Un animale domestico provvisto di microchip, invece, può essere riportato a casa. Come sta Giacomo? Il giovane guerriero, incrocio tra pittbull e amstaff, è stato ricoverato in clinica e a breve sarà dimesso. Chiediamo dunque la vostra collaborazione per aiutarci a trovare uno stallo adeguato alla sua vivacità e/o un'adozione singola e paziente, non conoscendo il suo passato. Per info e contatti sulle proposte di stallo/adozione per Giacomo potete scriverci via mail – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – oppure comunicare attraverso la nostra pagina Fb “Amici di Snoopy”. Giacomo è solo uno dei tanti, milioni, miliardi di cani che subiscono questo trauma ma l'abbandono tocca anche bambini, uomini, donne… Ogni specie. Dunque, in primis, la cultura. Siamo nel 2018 e non ci sono più scuse per evitare di coinvolgere il nostro amico a quattro zampe nelle nostre vacanze. Quasi tutte le località turistiche dispongono di strutture alberghiere disposte ad accogliere anche Fido/Micio. Se questo non è possibile ci sono figure predisposte, come le Dog Sitter, a occuparsi dei pelosi gestendoli in pensione. La soluzione, purtroppo, continua ad appellarsi all'irresponsabilità civile e morale, sviluppandosi in ignoranza. Questo termine identifica l'ignorare che i nostri amici animali possano soffrire e provare le nostre stesse emozioni. Ignorare che non sempre qualcuno riuscirà a intercettare il cane/gatto riverso sulla strada o nascosto in campagna e che, dunque, morirà di stenti. Ignorare che abbandonare un amico è pari a ucciderlo. Ognuno di noi dovrebbe porsi il dilemma di Amleto. Essere o non essere un Uomo? Essere o non essere un Mostro? A voi la scelta di cambiare. Gli Amici di Snoopy  

Torna in alto