Menu

Mesagne. Vasto incendio lambisce stadio e pineta

incendio contrada tagliata stadioSei ettari di sterpaglia sono andati distrutti dal fuoco

che si è sprigionato ieri pomeriggio a Mesagne in contrada “Tagliata”, ai margini dello stadio di calcio. I volontari della Protezione civile Ser e i vigili del fuoco sono riusciti, dopo due ore di intenso lavoro, a circoscrivere l’incendio ed evitare che si propagasse alla vicina pineta. Sul posto sono giunti gli agenti del locale commissariato per individuare le cause dell’incendio. I fatti si sono verificati intorno alle ore 13,30 quando dal parcheggio dello stadio hanno preso fuoco le sterpaglie presenti. Ben presto il vento ha fatto propagare le fiamme su sei ettari di sterpaglie che circondano lo stadio. Le fiamme hanno minacciato pericolosamente la pineta, un oliveto e un’abitazione. È stato lanciato l’allarme e sul posto è giunta una squadra di vigili del fuoco della Protezione civile i cui operatori hanno iniziato a lottare contro le fiamme. Ben presto il fronte del fuoco ha iniziato a espandersi perciò è stato richiesto l’intervento di altre squadre della Protezione civile e dei vigili del fuoco. Gli operatori hanno lottato per oltre due ore contro le fiamme riuscendole a domarle e a evitare danni alle persone e alle essenze vegetali presenti in zona. Sul posto è giunta la polizia che ha avviato le indagini. Prioritario scoprire se a innescare l’incendio è stata la mano di un piromane o lo stesso è stato di natura accidentale dovuto alle temperature torride raggiunte nella giornata di ieri.  

Torna in alto