Menu

Mesagne. Ladri ancora in azione nel centro storico In evidenza

ladro in azioneUn furto e un tentato furto si sono verificati

ieri notte in piazza dei Commestibili a Mesagne. I ladri anche questa volta hanno preso i soldi che si trovavano nel registratore di cassa. I due locali “visitati” si trovano a pochi metri dalla pescheria che i balordi, quasi sicuramente gli stessi, avevano depredato martedì scorso. Anche su questi ultimi due episodi indaga la polizia. In aiuto alle indagini potrebbero giungere alcuni filmati delle telecamere di video sorveglianza che si trovano in piazza dei Commestibili e di una micro telecamera nascosta in un locale visitato dai ladri. Delinquenti che, certamente, conoscono bene la zona in cui operano. I fatti si sono verificati nella notte di sabato in piazza dei Commestibili. Qui sono giunti alcuni soggetti che hanno forzato una finestra dell’Oasi dei sapori e si sono calati all’interno. Si sono diretti presso il registratore di cassa e hanno preso il contante presente. Non contenti di tale azione hanno deciso di entrare in un secondo locale attiguo al primo. Così, hanno forzato la finestra del laboratorio di pasta fresca “Giudamino” e si sono calati nel negozio. Sono andati vicino al registratore di cassa, l’hanno aperto è con loro grande sorpresa non hanno trovato nulla. Infine, se ne sono andati senza causare ulteriori danni. La scoperta del furto e tentativo di furto è stata fatta ieri pomeriggio quando i commercianti sono andati per aprire le attività e hanno trovato le finestre infrante e i soldi mancanti. Sul posto è giunta una volante della polizia di stato i cui agenti hanno avviato le indagini. Alla luce di questi ultimi episodi di cronaca resta prioritario l’impegno delle forze dell’ordine per prevenire questi reati che stanno tenendo in agitazione i negozianti del centro storico che hanno chiesto un minino di sicurezza per lavorare con serenità.  

Torna in alto