Menu

Mesagne. Aggredisce la moglie che finisce in ospedale In evidenza

carabinieri controlli 11I Carabinieri della Stazione di Mesagne

al termine degli accertamenti hanno deferito in stato di libertà un 38enne insegnante unitamente alla madre 64enne, entrambi originari della provincia di Bari, per lesioni personali e violenza privata. I due sono rispettivamente il coniuge separato e la suocera di una 37enne mesagnese che è stata oggetto di aggressione avvenuta ai primi del mese di maggio scorso. A seguito dell’aggressione compiuta nei riguardi della donna, questa è ricorsa alle cure dei sanitari dell’ospedale di Francavilla Fontana che le hanno diagnosticato un trauma contusivo all’emiviso sinistro e grave stato ansioso. Le motivazioni per quanto accaduto, risiedono nella situazione conflittuale che si è determinata, a seguito della loro separazione, riguardo alla gestione del figlio minore.  

Torna in alto