Menu

Il Generale Carlo Ricozzi ha visitato il Comando Provinciale Guardia di Finanza di Brindisi

2018-05-10 161157Nella mattinata odierna, il Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Carlo Ricozzi, ha reso visita al Comando Provinciale di Brindisi. Ad accoglierlo, presso la Caserma “Fin. M.A.V.M. Angelo Apruzzi”, il Comandante Provinciale, Colonnello t.ST Pierpaolo Manno. Nella circostanza, l’Autorità ha incontrato gli Ufficiali alla sede ed i Comandanti dei Reparti dipendenti, una rappresentanza del personale in servizio, nonché una delegazione dei finanzieri in congedo della locale Sezione A.N.F.I..

Il Comandante Interregionale ha, poi, presieduto un briefing istituzionale, nel corso del quale il Colonnello Manno ha illustrato la situazione socio-economica del territorio, unitamente ai più importanti aspetti relativi alla gestione del personale e della logistica.

A seguire, sono state approfondite le principali tematiche operative riguardanti i Reparti della provincia di Brindisi, facendo il punto sulle più importanti attività investigative, con particolare riferimento al contrasto della criminalità organizzata, dell’evasione fiscale ed alla tutela della spesa pubblica.

Al termine, l’Alto Ufficiale nell’esprimere parole di apprezzamento e di gratitudine per il lavoro svolto, per l’impegno quotidiano a salvaguardia della legalità e per i lusinghieri risultati conseguiti, ha inteso esortare tutti gli appartenenti a profondere le migliori energie e a proseguire sulla strada intrapresa, finalizzando l’azione del Corpo verso l’affermazione di una equità sociale, a beneficio dell’intera collettività.

Nel corso della giornata il Generale di Corpo d’Armata Carlo Ricozzi, accompagnato dal Colonnello Pierpaolo Manno, ha reso visita al Prefetto di Brindisi – S.E. Dott. Valerio Valenti. Inoltre, l’Autorità di Vertice è stata ricevuta dal Procuratore della Repubblica di Brindisi – Dott. Antonio De Donno, unitamente al Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Lecce – Dott. Antonio Maruccia.

2018-05-10 161232

2018-05-10 161215

Ultima modifica ilGiovedì, 10 Maggio 2018 16:21
Torna in alto