Menu

Denunciati 2 nigeriani per macellazione clandestina

carabinieri-autoI Carabinieri della Stazione Brindisi Casale,

a conclusione di indagini, hanno deferito in stato di libertà, per macellazione clandestina, N.L. 44enne e E.B. 31enne, entrambi di origine nigeriana residenti a Brindisi. I due, nel corso di un mirato controllo in contrada Apani, nelle adiacenze di una casa rurale diroccata, sono stati sorpresi in flagranza intenti ad effettuare la macellazione di 2 capre nel cortile dell’abitazione. Nella circostanza, è stato richiesto l’intervento di personale veterinario dell’ASL di Brindisi che, intervenuto sul posto, ha disposto la distruzione della carne dei caprini, a cura di ditta specializzata. La coppia di extracomunitari dovrà rispondere delle sanzioni previste dall’articolo 6 del decreto legislativo 193/2007 che si applica nei confronti di coloro i quali effettuano attività di macellazione di animali e di preparazione di carni in luoghi diversi dagli stabilimenti e dai locali appositamente deputati.  

Torna in alto