Menu

Denunciati 2 nigeriani per interruzione di pubblico servizio e resistenza

pullman-stpI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile

della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà, per "interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità", S.E. 22enne, domiciliato in San Vito dei Normanni e O.C. 27enne senza fissa dimora, cittadini nigeriani. I giovani sprovvisti di valido titolo di viaggio, all'invito rivoltogli dal conducente del pullman, si sono rifiutati di scendere dall’autobus di linea della società S.T.P., tratta Brindisi – Cisternino, turbando la regolarità del pubblico servizio di trasporto e provocando lieve ritardo alla circolazione. Inoltre, O.C. è stato denunciato in stato di libertà per "resistenza a pubblico ufficiale o incaricato di un pubblico servizio", per aver strattonato il conducente del mezzo, procurandogli lievi lesioni. 

Ultima modifica ilMercoledì, 02 Maggio 2018 10:14
Torna in alto