Menu

Arrestate 2 nigeriane per rapina in concorso

carabinieri gazzellaI Carabinieri della Stazione di Latiano

hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di rapina in concorso, MOHAMMED Aisha 23enne e RAYMOND Gift 21enne, entrambe nigeriane senza fissa dimora. Le due giovani donne, lungo la complanare ovest della S.S. 7 Brindisi – Taranto, in contrada Cotrino, dopo aver fermato con una scusa la vettura condotta da un 61enne della zona, una delle due si è rapidamente introdotta nell'auto dal lato passeggero contro il volere dell'uomo a cui ha chiesto i soldi per una prestazione sessuale che lo stesso ha rifiutato. A seguito del rifiuto, la giovane l'ha aggredito e graffiato al polso e al braccio destro e ha danneggiato la chiave del blocco accensione per impedirgli di ripartire. Il malcapitato ha invitato più volte invano la donna a scendere dal veicolo, altrimenti l’avrebbe accompagnata dai Carabinieri, ma è stato bloccato in auto per oltre 20 minuti con la complicità dell'altra prostituta intervenuta. Infine gli è stato sottratto con violenza il borsello malgrado il tentativo dell'uomo di afferrarlo, gli è stato strappato dalle mani con forza. Al termine dell'azione delittuosa, le due donne si sono date alla fuga per le campagne circostanti. I Carabinieri, allertati telefonicamente dalla vittima nell’imminenza dei fatti, sono prontamente intervenuti individuando e traendo in arresto, ad alcune centinaia di metri di distanza dal luogo dell'evento, le due donne recuperando il portafoglio e restituendolo all’avente diritto. Le arrestate, dopo le formalità di rito, sono state condotte nel carcere di Lecce.  

Torna in alto