Menu

Prende impropriamente il bancomat dell'amico e preleva 1000 euro. Denunciato In evidenza

bancomatI Carabinieri della Stazione di Brindisi Casale,

a conclusione di accertamenti, hanno deferito in stato di libertà, per furto aggravato, S.I. 25enne della provincia di Taranto. Il giovane, approfittando della grande amicizia che aveva instaurato con un coetaneo brindisino, sovente era ospite a casa di quest'ultimo ove si fermava anche per dormire, era sostanzialmente considerato uno di famiglia. Improvvisamente, l'amico brindisino vede assottigliarsi il conto in banca e accerta dall'estratto fornitogli dall'istituto di credito, riguardante i prelievi di denaro effettuato nel mese di febbraio, l'ammanco di 1.000 €. Analizzando il rendiconto, non riconosce le operazioni di prelevamento indicate dalla banca, ed è assalito da un sospetto. Le date in cui era stato prelevato il denaro coincidevano con le visite e il pernotto dell'amico tarantino, il quale è riuscito per quattro volte a sottrarre il bancomat, uscire con una scusa dall'appartamento e recarsi allo sportello e prelevare 250 € ogni volta per poi riporre la tessera nel portafogli dell'amico. In ultimo, la disamina da parte dei Carabinieri delle immagini del sistema di videosorveglianza della banca in relazione alle date dei singoli prelievi, ha permesso di identificare l'amico infedele. 

Ultima modifica ilLunedì, 19 Marzo 2018 10:45
Torna in alto