Menu

Carabinieri denunciano nigeriano per minacce e lesioni

carabinieri-autoI carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile

della Compagnia di Brindisi, a conclusione di accertamenti, hanno deferito in stato di libertà un 22enne di origine nigeriana residente a Brindisi, poiché lo scorso 6 febbraio, nel corso di un veemente litigio per motivi di gelosia, ha minacciato una connazionale 31enne residente a Brindisi, provocandole altresì lesioni personali medicate dai sanitari dell'ospedale Perrino di Brindisi. 

Torna in alto