Menu

Mesagne. Piromane seriale colpisce due volte In evidenza

commissariato polizia lug 2017Altra nottata di fuoco a Mesagne

non a causa dei petardi bensì del fantomatico piromane seriale del rione Distilleria che sembra essere divenuto, ormai, un imprendibile Arsenio Lupin. Nella notte a cavallo tra venerdì e sabato ha appiccato il fuoco ad alcuni cassonetti della spazzatura di via Romagna. Poi a un’auto posteggiata in via Marche. Il tutto nella medesima zona dove sono interminabili gli atti incendiari verso pertinenze e auto. Sul posto le forze dell’ordine che hanno rilevato i fatti e allegata la relazione di servizio al faldone di atti che da mesi si fa rimpinguando sulle scrivanie degli investigatori. L’ennesimo atto incendiario si è verificato nella tarda nottata quando il piromane si è avvicinato ad alcuni cassonetti della spazzatura collocati davanti a un condominio di via Romagna e ci ha messo fuoco. Ben presto le fiamme hanno avvolto i manufatti facendogli prendere fuoco. Il secondo episodio si è verificato in via Marche a poche decine di metri da via Romagna dove una Fiat Punto, di proprietà di un 55enne, era regolarmente posteggiata in strada. Anche qui qualcuno si è avvicinato e ha poggiato sul cofano alcuni fogli di carta, poi ha appiccato il fuoco. Le fiamme ben presto hanno raggiunto le componenti in plastica che si sono incendiate distruggendo il mezzo. Sul posto è giunta una squadra dei vigili del fuoco di Brindisi che ha spento l’incendio. I poliziotti hanno rinvenuto, nei pressi dell’auto, dei resti di carta bruciacchiata. Sconosciute al momento le cause degli incendi. Gli investigatori, per la verità, da tempo stanno lavorando al caso del “piromane seriale” e si sono fatti un’idea ben chiara di chi possa essere. Purtroppo, però, tra le mani non hanno nessuna prova certa e inequivocabile che lo possa inchiodare alle sue responsabilità. Così, in attesa che faccia un passo falso il malvivente continua a incendiare auto, portoncini, buste di spazzatura e bidoni dei rifiuti differenziati.  

Torna in alto