Menu

Coppia di agricoltori finge attentato, denunciati

carabinieri 112I Carabinieri della Stazione di Tuturano

hanno denunciato in stato di libertà una giovane coppia di agricoltori del luogo, per simulazione di reato e procurato allarme. I due avevano denunciato lo sversamento – ad opera di ignoti – di liquido infiammabile sulla porta di ingresso della loro abitazione rurale, sita in agro di Brindisi. I militari, però, dopo un accurato sopralluogo al fine di verificare tempi e modalità dell’evento per come era stato loro prospettato, hanno rilevato varie contraddizioni nel racconto della giovane coppia, che alla fine ha ammesso la paternità del gesto, finalizzato ad attirare l’attenzione delle Forze dell’Ordine nei loro confronti, asseritamente vittime in passato di furti in abitazione e nei campi da loro coltivati. Nella circostanza, sono state cautelativamente ritirate all’uomo le armi regolarmente detenute unitamente al porto di fucile per uso caccia.  

Torna in alto