Menu

Oggi a Mesagne i funerali di Leonardo In evidenza

chiesa san pioSi svolgeranno oggi pomeriggio alle ore 15,30

i funerali di Leonardo Argese, 44 anni di Mesagne, deceduto martedì sera in un sinistro stradale alle porte di San Vito dei Normanni. Le esequie saranno celebrate nella parrocchia di san Pio da Pietrelcina, nel rione Seta, lontana qualche decina di metri dall'abitazione della famiglia. Ieri pomeriggio la salma non era ancora stata consegnata alla moglie poiché custodita presso l'obitorio del cimitero di Mesagne per il disbrigo delle pratiche burocratiche. I funerali oggi partiranno dall'abitazione di famiglia, al civico 8 di via Galvani, e giungeranno alla vicina chiesa parrocchiale. Leonardo Argese svolgeva la professione di macellaio a Carovigno. Precedentemente aveva svolto lavori similari in supermercati della zona. L'incidente in cui è deceduto ha destato una certa commozione in città dove l'uomo era conosciuto. Il sinistro si è verificato martedì sera, intorno alle ore 19.30, in contrada Zambardo lungo la provinciale che collega le città di Mesagne e San Vito dei Normanni. Su questa importante arteria viaria stava viaggiando a bordo della sua Ford Focus Leonardo Argese quando, forse a causa del temporale che imperversava sulla zona, ha perso il controllo del mezzo ed è andato a finire fuori strada andando a sbattere contro un albero di olivo. Lo scontro, violento, ha spezzato la vita dell'uomo. L'allarme è stato lanciato dagli automobilisti di passaggio e sul posto sono giunti i carabinieri e le ambulanze del 118. Davanti agli occhi dei soccorritori si è presentata una scena da brivido. Argese era rimasto incastrato tra le lamiere contorte. Per tale motivo sul posto sono giunti i vigili del fuoco che hanno lavorato a lungo per estrarre l'uomo dalle lamiere. Peraltro l'intervento era stato piuttosto difficile proprio a causa della pioggia e del fango. Gli sforzi dei soccorritori, in ogni modo, erano stati vani poiché l'uomo era già deceduto. La sua salma era stata trasportata presso l'obitorio del cimitero comunale di Mesagne e, dopo un'ispezione cadaverica, riconsegnata alla famiglia per le esequie. Leonardo Argese lascia nella disperazione la moglie e i numerosi familiari.  

Torna in alto