Menu

Taurisano: non un addio ma un arrivederci

taurisano da parte del sindaco molfetta 2Grande commozione venerdì sera a Mesagne

taurisano da parte del sindaco molfetta 1taurisano gabrieledurante la seduta del Consiglio comunale per la consegna dell'encomio solenne alla carriera al luogotenente dei carabinieri, Gabriele Tommaso Taurisano, posto in pensione dallo scorso mese di ottobre. Per l'occasione oltre alla famiglia erano presenti i suoli colleghi e ufficiali dell'Arma. La città di Mesagne è particolarmente legata a Taurisano poiché è stato per 23 anni di servizio il baluardo della legalità per la comunità locale. Punto di riferimento dell'antimafia. Taurisano ha ringraziato la città con profonda commozione. Il comando della stazione dei carabinieri al momento è stato affidato al maresciallo Santo Lobasci, siciliano con notevole esperienza nei Nas, presente anch’egli alla manifestazione che si è tenuta nell’auditorium del castello Normanno-Svevo. Il maresciallo Taurisano era accompagnato dalla signora e dal figlio. Al suo fianco il colonnello Giuseppe De Magistris, nuovo comandante provinciale dei carabinieri. Dopo la presentazione del presidente del Consiglio comunale Giuseppe Semeraro, sono intervenuti i consiglieri Fernando Orsini, Rosanna Saracino, Luigi Vizzino e Roberto D’Ancona. Sono intervenuti anche il colonnello De Magistris e il vice questore aggiunto, Rosalba Cotardo, dirigente del locale commissariato di polizia. Assente alla cerimonia, per motivi istituzionali, il parlamentare Toni Matarrelli che ha inviato al maresciallo Taurisano il seguente messaggio che è stato letto ai presenti dal presidente Semeraro. «Al Maresciallo Taurisano la mia gratitudine personale e della istituzione che rappresento per il percorso di integrità e dedizione alla nostra comunità cittadina che ha caratterizzato il suo comando nei lunghi anni in cui ha svolto la propria funzione. Egli lascia una traccia profonda nel nostro tessuto sociale, una lezione di legalità fondata sull’ascolto e sulla comprensione, un esempio di come le forze dell’ordine possano integrarsi appieno con i cittadini e le altre istituzioni democratiche, collaborando nell’interesse generale. A lui vada la nostra gratitudine». Tuttavia, il rapporto tra il luogotenente Taurisano e la città di Mesagne potrebbe non chiudersi giacché in città in molti hanno espresso il desiderio di vederlo al comando della polizia locale, specialmente dopo che l'attuale comandante ha comunicato al sindaco la volontà di lasciare l'incarico di comando. Insomma non un addio ma un arrivederci. 

Torna in alto