Menu

13-29 ottobre. Rassegna d’Arte Contemporanea “Autunno d’Autore”

2017-10-08 124222Inizia la sezione “Autunno d’Autore” del più ampio progetto “Stagioni d’Autore, Stagioni nel Cuore” organizzato dall’Associazione Culturale “Eterogenea” di Mesagne nell’ambito del progetto d’Arte “Le Ali di Mirna” con il patrocinio e il sostegno dell’Amministrazione Comunale di Mesagne – Assessorato alla Cultura. Il primo evento che darà il benvenuto all’autunno è la IV Rassegna d’Arte Contemporanea che sarà inaugurata venerdì 13 ottobre 2017 alle ore 18.30 nelle sale espositive (piano nobile) del Castello Normanno-Svevo di Mesagne. Si potranno ammirare sino al 29 ottobre le opere di sei affermati artisti:

Igli ARAPI per l’acquerello, nasce nel 1972 a Tirana (Albania), vive e opera a Martina Franca (Ta); diplomato presso il Liceo artistico di Tirana nel 1992, nel marzo 2002 si laurea all' Accademia delle Belle Arti di Bari. Nel giugno dello stesso anno la rivista “Arte”, della Mondadori Editore, lo inserisce fra le 200 giovani promesse;

Letizia CAIAZZO per la computer art, vive e opera a Piano di Sorrento (NA). Dopo gli studi superiori compiuti presso l’Istituto Santa Dorotea di Napoli e la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, ha coltivato la passione per l’arte che ha profuso in qualità di docente a generazioni di giovani;

Pasquale NERO GALANTE per la pittura, nasce a Carovigno (BR) nel 1964. Dopo aver frequentato il Liceo Artistico e l’Accademia di Belle Arti di Lecce, si trasferisce a Roma dove attualmente vive e lavora. Ha iniziato a esporre prestissimo sin dal 1986 con personali e collettive in Italia e all’estero;

Raffaele PUCE, fotografo e artista visivo, nasce nel 1963 a Scorrano (Le). Si laurea all’Accademia di Belle Arti di Lecce. Collabora con enti pubblici e aziende per la realizzazione di immagini per mostre e cataloghi. Svolge ricerca fotografica con particolare attenzione al rapporto tra beni culturali e territorio.

Vito RUSSO per la scultura, nasce a Salve (LE) nel 1948, a dodici anni frequenta il corso di pittura presso l’Istituto Statale d’Arte di Lecce. Due anni dopo, sempre nella stessa scuola frequenta il corso di scultura, allievo e si diploma nel 1966. Dal 1968 frequenta l’Accademia di BB.AA. di Lecce e si diploma in decorazione nel 1972. Si abilita in discipline plastiche nel 1974;

Vincenzo VACCA per la ceramica, nasce a Ceglie Messapica (Br) nel 1956, vive e opera a Grottaglie (Ta). Compie i suoi studi giovanili presso l’Istituto d’Arte di Grottaglie, consegue la laurea in Architettura a Roma. Inizia la sua attività espositiva nel 1972; ha al suo attivo numerose mostre personali e collettive.

La Rassegna è stata inserita fra gli eventi della XIII Giornata del Contemporaneo, la grande manifestazione organizzata da AMACI (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani) che si svolgerà sabato 14 ottobre 2017, giornata nella quale apriranno gratuitamente le porte dei 24 musei AMACI e di un migliaio di realtà in tutta Italia per presentare artisti e nuove idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze. Un programma multiforme che di anno in anno ha saputo regalare al grande pubblico un’occasione per vivere da vicino il complesso e vivace mondo dell’arte contemporanea, portando la manifestazione a essere considerata l’appuntamento annuale che ufficialmente inaugura la stagione dell’arte in Italia.

La mostra ha il Patrocinio della Città di Mesagne e dell’Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia.

Interverranno all’inaugurazione il Sindaco della Città di Mesagne dott. Pompeo Molfetta e l’Assessore alla Cultura della Città di Mesagne avv. Marco Calò; la presentazione critica sarà a cura della prof.ssa Rita Fasano

La mostra potrà essere visitata dal 13 al 29 ottobre 2017, con ingresso libero, con i seguenti orari di apertura: dal martedì al sabato 9.30-12.30/16.00-19.30; domenica e giorni festivi 10.00-12.30/16.30-19.30; lunedì giornata di chiusura al pubblico.

Per info: 347 0080778 – e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Assessorato alla Cultura Città di Mesagne tel. 0831 776065.

Ultima modifica ilDomenica, 08 Ottobre 2017 12:44
Torna in alto