Menu

Armi e droga: nuovo arresto della polizia

polizia droga ott 2017Nel pomeriggio di ieri 4 ottobre 2017,

gli investigatori della specializzata Sezione Antidroga coadiuvati dai colleghi dell’Unità Anticorruzione della Squadra Mobile brindisina, agendo nel quartiere cittadino del Paradiso, effettuavano un’azione dinamica sul territorio culminata nella perquisizione di un appartamento e relativo garage di pertinenza. In quest’ultimo locale, gli operatori della Squadra Mobile rinvenivano e sottoponevano a sequestro: • 2 buste contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana: una di 477 grammi e l’altra di 533 grammi; • 3 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo hashish: uno di Kg. 1,024, un altro di Kg. 1,012 e l’ultimo di 342 grammi; • 4 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina: uno di Kg. 1,087, un altro di 52 grammi, uno ulteriore di 30 grammi e l’ultimo di 5,4 grammi; • forbici, coltellino, ritagli di buste di cellophane, bilancia più grande per pesi oltre il Kg. e bilancino elettronico di precisione, nastro adesivo, materiale utile al confezionamento delle dosi ed altro; • una riproduzione di arma di tipo revolver cal. 380, apparentemente modificata per sparare cartucce vere, rinvenuta avvolta in un panno nastrato e corredata di nr. 4 munizioni calibro 38; • 50 cartucce calibro 7,65. A seguito dell’evidenze raccolte sia nel corso dell’atto di ricerca che con i conseguenti approfondimenti investigativi, la droga e l’arma sequestrate pareva potessero alla fine riferirsi al ventiseienne brindisino R.D. il quale – dopo la sua presentazione presso gli Uffici della Squadra Mobile – veniva quindi deferito in stato di arresto alla competente Autorità Giudiziaria.  

Torna in alto