Menu

Minaccia la sua ex con un fucile da sub, arrestato dai carabinieri

carabinieri-bloccoI carabinieri della compagnia

di San Vito dei Normanni, in Carovigno, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, un uomo, per atti persecutori e porto abusivo di armi. Nel centro cittadino strattonava e schiaffeggiava ripetutamente la sua ex convivente, che riusciva a fuggire presso l’abitazione di un amico. L’aggressore, poco dopo, si presentava presso l’abitazione dove la donna si era rifugiata e, armato di un fucile subacqueo con la fiocina inserita e di due grossi coltelli, minacciava nuovamente la ex compagna e l’amico della donna che gli aveva offerto aiuto. L’arrestato dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G., è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.  

Torna in alto