Menu

Mesagne. Deceduto il ciclista investito da un'auto In evidenza

attanasio-antonioNon ce l'ha fatta Antonio Attanasio investito martedì scorso da un'auto mentre era in sella alla sua bici.

È deceduto questa notte intorno le ore 3,30 a seguito di un arresto cardiocircolatorio. L’anziano ciclista, di 81 anni, era ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Perrino di Brindisi. L'episodio si era verificato martedì scorso intorno alle 11,15 nel tratto di strada che si trova di fronte al retro della Chiesa di Sant’Anna. L’uomo che viaggiava sulla bicicletta, residente nel centro storico, nella caduta avrebbe colpito con la testa il parabrezza della Peugeot 207 sfondandola. La macchina che usciva, molto probabilmente dal parcheggio, era guidata da un anziano professionista mesagnese anche lui ultra ottantenne. Immediatamente sul posto era arrivata l’ambulanza del 118 che aveva trasferito l’anziano al pronto soccorso di Brindisi. Sul selciato erano rimasti i segni della caduta e il sangue che molto probabilmente era uscito dalla testa dell’anziano signore. La bicicletta con la ruota posteriore storta era stata posta sottosequestro dai vigili urbani che avevano raccolto le informazioni per la ricostruzione finale dell’incidente. L'uomo era stato ricoverato in prognosi riservata.

Ultima modifica ilGiovedì, 04 Maggio 2017 10:06
Torna in alto