Menu

Mesagne, via vecchia Francavilla. Problemi vecchi, progetti nuovi

via vecchia francavilla fiumeA Mesagne l'annoso problema strutturale

della via vecchia per Francavilla, nel tratto delle contrade Palmitella-Corcioli in cui a seguito di piogge diventa un pantano impraticabile, sarà risolto entro il 2018. Parola del consigliere con delega alla Manutenzione pubblica, Roberto D'Ancona che in questi giorni ha pianificato l'intervento insieme al sindaco Pompeo Molfetta. "L'ufficio Tecnico comunale ha approntato due progetti - ha spiegato D'Ancona - uno per la sistemazione della strada con il livellamento della stessa e uno integrativo con la realizzazione di una vasca di raccolta, un pozzo assorbente e le relative griglie stradali". Tutti e due i progetti hanno già le dovute autorizzazioni, anche da parte della Provincia di Brindisi per il sistema di raccolta acqua. Tuttavia, mentre il primo ha già un capitolato d'oneri e lo scorso anno era stato messo nelle opere triennali il secondo non è stato ancora quantificato. "L'imput - ha proseguito il consigliere - è di migliorare la situazione con la pulizia, il monitoraggio e i piccoli interventi di manutenzione. La ristrutturazione resta prioritaria per il 2018. A meno che riusciamo a ristrutturala con il piano strade". Appena gli uffici quantificheranno i costi l'intervento potrebbe essere inserito nel bilancio di previsione per il 2018. "Con il sindaco Molfetta teniamo particolarmente a quest'intervento tecnico che si protrae ormai da troppi anni ed è divenuto improcrastinabile" a concluso D’Ancona. Il pantano di acqua che si crea su detta via, a seguito delle piogge, si è verificato da quando alcuni proprietari dei terreni attigui hanno realizzato dei muri di recinzione inibendo alle acque pluviali di defluire regolarmente nei terreni. Dopo anni di controversie, anche legali, finalmente il tratto di strada può essere ristrutturato per eliminare l'endemico gap stradale del pantano al di sotto del quale si sono create delle pericolose voragini. Lo scorso 5 aprile una signora alla guida di una Toyota Yaris rimase bloccata in una buca. Per tirarla fuori dovette intervenire un carro attrezzi.  

Torna in alto