RYANAIR PRESENTA LE ROTTE DELLA WINTER 2022 45 ROTTE INVERNALI A BARI E BRINDISI

Novembre 30, 2022 365

Un inverno ricco di collegamenti da e per la Puglia quello presentato dalla compagnia aerea Ryanair stamattina nell’aeroporto ‘Karol Wojtyla’ di Bari. Oltre 480 voli a settimana su 45 rotte verso una serie di importanti destinazioni europee per le vacanze tra cui Berlino, Madrid e Londra da Bari e Pisa, Bruxelles e Treviso da Brindisi. Ryanair ha incrementato la propria capacità invernale in Puglia di oltre il 20% rispetto al periodo pre-covid e prevede di trasportare quasi 5,5 milioni di passeggeri da/per la regione nel 2023. Una crescita che supporta oltre 4000 posti di lavoro in totale, inclusi 90 posti di lavoro diretti.

“La conferenza di oggi - ha dichiarato il Presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile - ci dà ragione della strategia messa in campo da tempo dal management della Società per migliorare e ampliare l’offerta di collegamenti da e per la Puglia. In Ryanair troviamo sempre un partner pronto a scommettere su nuove rotte che il mercato ci chiede. Del resto, la compagnia accogliendo le nostre richieste e lavorando al fianco del nostro commerciale, ci ha permesso di ripartire dopo lo stop causato dalla pandemia e di registrare numeri da record, superiori allo stesso periodo del 2019, anno d’oro per gli aeroporti pugliesi. L’aumento delle rotte rispetto agli scorsi anni – ha proseguito Vasile – ci dà ragione del lavoro svolto sino ad ora, della fiducia dimostrataci dal nostro azionista e dell’affidabilità dei nostri aeroporti. Per questo, sulla scia dei risultati raggiunti, posso confermare che continueremo ad operare in tal senso, perseguendo la nostra strategia, anche in vista della prossima stagione estiva per la quale abbiamo già annunciato, nei giorni scorsi, importanti novità e confidiamo – ha concluso - che di qui a marzo altre rotte si possano aggiungere in modo da completare la rete dei collegamenti anche verso mercati strategici per la nostra industria del turismo”.

 “Giornate come questa – ha dichiarato l’assessore ai Trasporti della Regione Puglia, Anita Maurodinoia – ci devono non solo far riflettere sulla strada intrapresa dall’azionista e dall’assessorato ai Trasporti, volta al miglioramento delle infrastrutture, ma anche convincerci della evidente ripresa dei traffici aerei dopo la pandemia. Con largo anticipo rispetto ad ogni più rosea aspettativa, possiamo annunciarvi che abbiamo raggiunto i 9 milioni di passeggeri. Quindi, sono fermamente convinta che questo sia il momento giusto per investire nelle infrastrutture della regione, in particolar modo in quelle aeroportuali che ritengo fondamentali non solo per la qualità del servizio offerto, ma anche e soprattutto per gli standard di sicurezza garantiti. Il nostro intento, come quello di Aeroporti di Puglia, è di offrire ai passeggeri che transitano negli aeroporti pugliesi il meglio a livello di servizi e di sicurezza. La Puglia è terra d’eccellenza in tutti i campi e noi che la governiamo, dobbiamo fare in modo che questi standard siano sempre in crescita.

 Migliorare le infrastrutture significa accogliere al meglio i turisti. Se gli aeroporti pugliesi hanno raggiunto standard alti, nonostante lo stop dovuto alla pandemia, è perché il management ha operato perché tutto il lavoro fatto fino al 2019, anno d’oro degli aeroporti, non andasse disperso. Al contrario, i numeri, non solo confermano il trend, ma ci descrivono una situazione in costante crescita. Un plauso quindi – ha concluso – a tutta la squadra di Aeroporti di Puglia, con la quale continueremo a lavorare come abbiamo sempre fatto”.

 “Siamo lieti di celebrare il nostro operativo invernale in Puglia da Bari e da Brindisi – ha dichiarato il country manager di Ryanair per l’Italia, Mauro Bolla - operando 45 rotte verso fantastiche destinazioni come Budapest, Bruxelles o Vienna, offrendo ai nostri clienti tariffe più convenienti per i loro viaggi invernali. Poiché Ryanair continua a crescere e a offrire una scelta sempre più ampia e una maggiore affidabilità ai propri clienti italiani, ci aspettiamo di trasportare circa 5,5 milioni di passeggeri da/verso Bari e Brindisi nell’anno fiscale 2023, quasi il doppio rispetto al numero di passeggeri nel 2022, un’ulteriore dimostrazione del nostro impegno verso il mercato italiano e della crescita di posti di lavoro e del turismo. Per celebrare l’annuncio dell’operativo invernale sulla Puglia, abbiamo lanciato una promozione con tariffe a partire da €24,99 per viaggi fino alla fine di Marzo 2023, che dovranno essere prenotati su ww.Ryanair.com entro la mezzanotte di venerdì 2 dicembre”.

 ---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina 
Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube
Per scriverci e interagire con la redazione 
contattaci