Offerte lavoro in provincia di Brindisi dal 12 al 19 agosto 2022

Agosto 12, 2022 484

"Il report settimanale delle offerte di lavoro, elaborato dallo Staff Comunicazione/Rapporti con i Media di Brindisi di Arpal Puglia, è lo strumento di incontro domanda/offerta che promuove le vacancy pubblicate giornalmente dai tre CPI del brindisino sul portale della Regione Puglia lavoroperte.regione.puglia.it e consultabili anche tramite App gratuita “Lavoro per te Puglia”.

Questo venerdì il rapporto segnala che, nella settimana dal 12 al 19 agosto 2022, si è verificato un calo delle posizioni aperte sul territorio locale: si è passati dalle 219 figure ricercate degli scorsi 7 giorni alle 199 attuali, per un totale di 50 annunci pubblicati.

Nel pieno del mese di agosto le aziende della ristorazione, con 34 profili ricercati, hanno per lo più saturato le loro carenze di personale e sono ormai attrezzate per affrontare la stagione estiva. Si attesta, di conseguenza, una contrazione evidente della domanda di dipendenti e una relativa stabilizzazione del mercato del lavoro in questo comparto. Stessa cosa dicasi per il settore turismo nel quale, allo stato attuale, si contano 20 posti vacanti. 

Si tende, invece, ad un generale aumento delle offerte negli altri settori anche motivato dal fatto che, a conclusione del periodo di ferie, le imprese si muovono verso una riorganizzazione del proprio organico per poter riprendere le proprie attività a pieno regime.

In particolare si registrano: 63 occasioni di impiego nel settore sanitario, 30 nell'assistenza domiciliare, 21 nell’edilizia, 7 nei servizi, 5 nelle pulizie, 4 nel termoidraulico, 4 nel commercio, 3 nei trasporti, 2 nell’artigianato, 2 nel tessile, 2 nella manutenzione, 1 nei servizi assicurativi e finanziari e 1 nel metalmeccanico.

Per le categorie protette, si rende noto un bando di concorso pubblico per esami, indetto da Anpal, riservato a persone con disabilità, ex art.1 L68/99, e la disponibilità di 1 posto ad appartenenti alle categorie protette ex art. 18 L. 68/99 (non disabili).

All’estero tramite rete Eures. si ricercano: educatori/trici in asili nido e scuole cattoliche a Francoforte, lavoratori/trici qualificati per la raccolta stagionale di ortaggi, frutta e attività nei vivai in Belgio, operai/e specializzati nel settore siderurgico, sia in Italia che in sedi estere, professionisti/e del settore informatico a Malta, fisioterapisti/e in Bavaria e personale nel settore della ristorazione.

Nell’ambito della formazione si segnalano: corsi per l’assistenza socio sanitaria – CE.F.A.S.S., corsi altamente specializzati in Meccanica, Elettronica, Meccatronica e Biomedicale dell’ ITS Antonio Cuccovillo, corsi rivolti a disoccupati/inoccupati anche percettori di NASPI, DIS-COLL o Reddito di Cittadinanza e studenti/esse universitari/ie residenti in tutto il territorio italiano di Pugliaform So.ne.vi sas, corsi di formazione professionale rivolti ad appartenenti a categorie protette ex art. 1 L. 68/99 in stato di disoccupazione di Create Connections in partenza a settembre e quelli di formazione professionale rivolti a disoccupati/e in tutta Italia di CFA in partenza a settembre, nuovi corsi di alta specializzazione tecnologica organizzati dall’ITS Turismo e Beni culturali Regione Puglia.

Cittadini e imprese possono rivolgersi agli operatori di Arpal Puglia dei tre Centri per l’Impiego dell’Ambito territoriale di Brindisi per qualunque informazione e assistenza. Gli sportelli sono aperti al pubblico tutti i giorni (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30 e il martedì anche nel pomeriggio dalle 15.00 alle 16.30) presso le sedi di Brindisi, Ostuni e Francavilla e presso l’Ufficio Collocamento Mirato Disabili, situato in via Tor Pisana, 114, Brindisi (per info e contatti:www.arpal.regione.puglia.it).

 

Si consiglia di consultare quotidianamente il portale Lavoro per Te - Regione Puglia, per rimanere sempre aggiornati sulle nuove opportunità lavorative".

Vi segnaliamo, inoltre, la nuova veste dei profili attività di Google dei 3 Centri per l'Impiego dell'Ambito Territoriale di Brindisi. Lì, i cittadini potranno trovare il post con il report settimanale e  consultarlo direttamente.