Concluso a Mesagne il primo corso di informatica di base "NON È MAI TROPPO TARDI"

Maggio 09, 2022 245

Si è concluso con successo il primo corso di informatica di base "NON È MAI TROPPO TARDI" tenutosi presso la sezione Economica dell'Epifanio Ferdinando di Mesagne.

 Il progetto "NON È MAI TROPPO TARDI", sottoscritto dall'IISS "Epifanio Ferdinando" di Mesagne, la Camera del Lavoro CGIL di Mesagne la FLC CGIL, e con la collaborazione attiva dello SPI CGIL, nasce e si attua con la certezza che la realizzazione di attività formative rivolte alle persone adulte e anziane fa in modo da favorire processi di crescita utili all'intera comunità cittadina.

Con questa finalità, il progetto "NON È MAI TROPPO TARDI" prevede la realizzazione di specifici percorsi di alfabetizzazione informatica e tecnologica dedicati alle persone adulte e anziane ed ha come scopo di avvicinarli all’uso del computer a partire dall’ a b c, dall’accensione alla navigazione in Internet, all’uso della posta elettronica e dei social network.

Durante le lezioni sono state presentate le varie periferiche collegabili al pc, (fotocamera, scanner ecc…) per aiutare i partecipanti a familiarizzare con le nuove tecnologie della comunicazione (telefonia mobile, televisione digitale terrestre, i Pod, ecc…).

Utile e costruttivo è stato l'aiuto che le alunne Aurora e Martina, trasformatesi in docenti hanno dato alla professoressa ANDRIOLA.

 Il corso si è concluso con la consegna degli attestati di partecipazione alla presenza della dirigenza della CGIL.

Visto il buon esito di questa prima sessione, la scuola e il sindacato continueranno ad offrire questo servizio al territorio.

Gli interessati possono chiedere informazioni al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., direttamente presso la sede della Camera del Lavoro di Mesagne o telefonando allo 0831 771320.

---------------
Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina 
Facebook. Puoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube
Per scriverci e interagire con la redazione 
contattaci