GAL TERRA DEI MESSAPI: UN NUOVO BANDO PER IL RECUPERO DI ATTRATTORI TURISTICI

Aprile 22, 2021 180

Il nuovo bando del Gruppo di Azione Locale (intervento 2.3 “ristrutturazione di attrattori turistici a supporto dello Smart Land TDM” apre anche agli Enti Pubblici la possibilità di candidarsi.

L’avviso, infatti, si divide in due sotto interventi:

1.    sotto intervento a): destinato agli Enti Pubblici, prevede un contributo pari a 80.000 euro completamente a fondo perduto;

2.    sotto intervento b): destinato a Privati, consente di recuperare fino al 60% degli importi su progetti della spesa massima ammissibile pari 100.000 euro.

Nell’area GAL Terra dei Messapi vi sono oltre 1000 ettari di superficie protetta (ZPS, SIC) oltre che un interessante patrimonio storico e paesaggistico che potrebbe rappresentare un’alternativa alle già popolari mete turistiche ubicate nei centri storici. L’obiettivo del GAL Terra dei Messapi che mette in atto attraverso il bando è la valorizzazione di beni di interesse artistico, archeologico, etno-antropologico, archivistico e bibliografico e altre testimonianze di antiche civiltà, immobili e aree espressione dei valori storici, culturali e morfologici nonché testimonianze storico-culturali fortemente connesse alla vocazione agricola, artigianale e rurale dell’area, che se recuperati e valorizzati possono arricchire l’esperienza di viaggio di turisti e fruitori, anche di prossimità.

Le agevolazioni sono applicabili alle seguenti tipologie di costi:

  • manutenzione, restauro, ristrutturazione, adeguamento, riqualificazione e illuminazione, anche artistica, dei beni e delle aree oggetto dell’intervento e relativi impianti;
  • acquisto di arredi, impianti ed attrezzature;
  • acquisto di arredi/attrezzature per la gestione e la fruibilità delle aree rurali, ambientali, naturali ed archeologiche;
  • interventi di sistemazione/adeguamento/recupero/manutenzione di sentieri, aree naturali, siti archeologici, cave, ecc.;
  • piantumazione e/o sistemazione di specie arboree/arbustive;
  • spese per la riqualificazione, ampliamento, adeguamento e allestimento di aree urbane e periurbane da destinare alla realizzazione di orti;
  • ideazione, produzione e posa di specifica segnaletica, anche stradale;
  • opere ed attrezzature per consentire l’accesso e la fruizione ai diversamente abili;
  • investimenti immateriali: acquisizione o sviluppo di programmi informatici e acquisizione di brevetti, licenze, diritti d'autore, marchi commerciali;

La scadenza per l’invio delle “Domande di Sostegno” per questo avviso è fissata alle ore 12 del 25 giugno 2021.

Per conoscere meglio le modalità di accesso alle agevolazioni è possibile visitare il sito del GAL (www.terradeimessapi.it) alla sezione “bandi aperti” o inviare un messaggio Whats App al 3925474720 per avere maggiori informazioni e richiedere un supporto informativo dell’ufficio animazione.

---------------

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci