Stampa questa pagina

Mesagne. Ringraziati in Comune i sanitari impegnati nello screening scolastico

Febbraio 24, 2021 439
Vota questo articolo
(1 Vota)

Nel pomeriggio di ieri, nell’Aula Consiliare della Sede Municipale, nel puntuale rispetto delle misure anti-Covid, l’Amministrazione Comunale ha incontrato i volontari che nel mese di gennaio avevano effettuato i test per il Covid-19 sulla popolazione scolastica mesagnese. All’iniziativa sono stati invitati i medici, gli infermieri e gli Oss che in modo gratuito, nei cinque giorni dal 2 al 6 gennaio scorso, si erano adoperati per effettuare il tampone a studenti, docenti e a tutto il personale scolastico. Per il coordinamento degli aspetti organizzativi sono stati ringraziati gli operatori delle associazioni “Auser”, “Coloriamo il Mondo”, “Croce Amica”, “Volontariato socio-sanitario”, la cui attività era risultata preziosa per tutti gli importanti aspetti attinenti allo svolgimento in sicurezza delle operazioni.

“Siamo grati per tanta preziosa disponibilità, che non era affatto scontata. Il sentimento di coesione sociale che caratterizza la nostra comunità, emergendo con particolare intensità nei momenti più complessi, ha segnato la differenza anche in questa occasione: senza di voi non avremmo potuto far nulla”, ha commentato il sindaco Toni Matarrelli rivolgendosi ai presenti.
Il consulente alle Politiche Scolastiche, Marco Calò, che insieme al personale dell’ufficio Pubblica Istruzione comunale si era impegnato a raccordare le azioni tra i diversi soggetti impegnati ad effettuare lo screening, ha così concluso: “Abbiamo ritenuto che questo piccolo ma sentito momento di riconoscimento fosse dovuto: il modello che la collaborazione tra personale sanitario, Asl, associazioni di volontariato, Scuole e Comune ha garantito, ha offerto una prova di efficace sinergia”. A tutti i presenti è stata consegnato una pergamena di ringraziamento per l'impegno offerto.
 
Ultima modifica il Mercoledì, 24 Febbraio 2021 13:58
Redazione

Ultimi da Redazione