Matarrelli sull’attentato al Centro Apulia Diagnostic: “Mesagne non è questa”

Maggio 04, 2019 1370

matarrelli 28-4-2019"Il grave atto compiuto la notte scorsa ai danni del Centro Apulia Diagnostic non è solo un attacco agli imprenditori che hanno investito a Mesagne per realizzare una struttura sanitaria di livello assoluto e creando nuove opportunità di lavoro, ma all’intera città che non si riconosce in rigurgiti malavitosi che considero ormai lontani dalla nostra cultura": è quanto dichiara Toni Matarrelli, ex parlamentare e candidato sindaco al Comune di Mesagne.

"Esprimo la mia solidarietà a chi è stato colpito dal vile attentato e che ha già manifestato l’intenzione di proseguire coraggiosamente nel suo progetto imprenditoriale. Mesagne non è più la terra della malavita e in questa direzione dobbiamo muoverci tutti insieme, al fianco delle istituzioni e delle forze dell’ordine, per legittimare - conclude Matarrelli - la nostra aspirazione di vivere in una città civile e lontana da qualsiasi provocazione malavitosa".

Ultima modifica il Sabato, 04 Maggio 2019 09:56