Menu

Articoli filtrati per data: Lunedì, 09 Ottobre 2017

Frodi: due pesci stranieri su tre nel piatto al ristorante

coldiretti puglia logo2“Plauso all’attività della Capitaneria di Porto di Barletta – commenta il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele - che ha portato al sequestro di pesci e molluschi senza etichettatura, destinati a pescherie e ristoranti. E’ sempre più alto il rischio di ritrovarsi nel piatto per grigliate e fritture prodotto straniero o congelato.

Leggi tutto...

Vendemmia 2017, Angelo Maci (Due Palme): annata eccellente e prodotti straordinari

2017-10-09 075406La vendemmia 2017 nel territorio brindisino si è conclusa con le aziende vitivinicole che hanno incamerato un buon prodotto. Adesso le cantine sono in piena fermentazione. Non solo metaforicamente. Sono stati due mesi intensi, fatti di preoccupazioni iniziali con lo spettro delle piogge torrenziali dello scorso anno. Al contrario si è avuta un’annata siccitosa come non si ricordava a memoria d’uomo. Oggi possiamo dire di essere soddisfatti.

Leggi tutto...

Record delle esportazioni per i vini pugliesi

vino in caliceLa nuova annata vinicola si apre con un record delle esportazioni di prodotti agricoli pugliesi che nel primo semestre del 2017 segnano un + 9%. “Grande exploit della Puglia dei rossi, degli spumanti e dei vini rosati che in 3 anni registrano un balzo record del + 122% (fonte UIV), rappresentando il 40% della produzione nazionale con oltre 1 milione di bottiglie l’anno. In sintesi 1 bottiglia su 4 di rosé ‘Made in Italy’ è pugliese.

Leggi tutto...

Anche Mesagne dice no alla Tap

molfetta no tap ott17«L'esplosione di una centrale a gas equivale a 1/15esimo dei danni causati dalla bomba atomica di Hiroshima». E' questo l'inquietante messaggio che il sindaco di Melendugno, Marco Potì, ha portato ai mesagnesi riuniti nell'auditorium del castello Normanno-Svevo per parlare del Trans Adriatic pipeline i quali hanno avuto un brivido nel pensare a ciò che potrebbe accadere se una delle centrali dislocate sul territorio, a Melendugno come a Mesagne, dovesse esplodere.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS