Presentata la 4ª edizione del Pensiericorrenti Festival - Il Risveglio di Gregor

Luglio 04, 2024 673

– Ai nastri di partenza la IV edizione di PensieriCorrenti Festival, l’appuntamento nato dalla collaborazione tra l’associazione culturale Itriae Culturae e il Seminario di Storia della Scienza dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Da giovedì 18 a domenica 21 luglio 2024, in due dei comuni simbolo della Valle d’Itria, Fasano (BR) e Locorotondo (BA), PensieriCorrenti si conferma un appuntamento dalla forte matrice culturale, aperto a tutte e tutti – gli eventi in programma sono sempre ad ingresso gratuito – che ha l’obiettivo di stimolare riflessioni su temi contemporanei attraverso il dialogo, la divulgazione scientifica, l’arte e la musica.

“Il Risveglio di Gregor”, liberamente ispirato all’incipit de “La metamorfosi” di Franz Kafka, è il tema che caratterizza l’edizione 2024 del Festival, che attraverso il suo programma si propone di esplorare il concetto di “identità”, approfondendo le trasformazioni individuali e collettive di un mondo in rapido cambiamento.

 

IL PROGRAMMA COMPLETO DEL FESTIVAL

La giornata inaugurale di giovedì 18 luglio si apre alle ore 21:00 presso il Molo di Savelletri a Fasano (BR), con la presentazione del documentario del progetto di residenza di Teo Vàzquez, artista spagnolo specializzato in interventi di arte urbana: un murales site-specific, nato anche grazie al contributo del Comune di Fasano, che restituirà una visione identitaria del territorio scaturita da un processo di condivisione con la comunità. A seguire Francesco Paolo de Ceglia e Lorenzo Leporiere del Seminario di Storia della Scienza, il centro interuniversitario di ricerca con sede presso l’Ateneo di Bari, guidano il talk “Vampiri, licantropi e tarantate. All’origine del mito di metamorfosi”. A chiudere la serata il live dei Selton, la band pop-tropicalista brasiliana che presenta il nuovo album “Gringo Vol. 1” (Island Records/Universal Music), registrato tra Londra, Milano e la Puglia, e il “Funky*Club vinyl set” di Gianni U’rss & Damamentale.

Venerdì 19 luglio in Piazza Aldo Moro, a Locorotondo (BA), arriva “Fuga dall’algoritmo”, spettacolo nato dalla mente dello scrittore, autore e memer romano Giulio Armeni, noto come creatore del seguitissimo profilo Instagram “Filosofia Coatta”, uno show in cui Armeni mette in scena la sua satira diretta, politicamente scorretta e libera. Ospiti musicali della serata sono i Savana Funk, live band che nella propria musica unisce funk, rock e blues rendendo i propri show delle vere jam incendiarie, caratterizzate da un groove irresistibile ed una grande presenza scenica. Prima di loro sul palco Dalila Spagnolo, cantautrice originaria di Lecce, la cui musica si apre ad un ampio spettro di stili ed influenze, dal gospel al jazz, dal soul all’attenzione per i ritmi delle musiche del mondo.

Sabato 20 luglio, sempre in Piazza Aldo Moro a Locorotondo (BA), spazio alla divulgatrice e attivista Claudia Fauzia, altrimenti conosciuta come La Malafimmina, economista esperta in studi di genere che presenta “Femminismo Terrone: un viaggio tra identità e cambiamento”, un talk che anticipa il suo libro di prossima uscita per Tlon, in cui approfondisce le tematiche al centro del suo attivismo, da un lato il femminismo, dall’altro la questione meridionale. Tra gli ospiti musicali protagonista è Alborosie, storico cantante e produttore reggae italiano, ormai naturalizzato giamaicano, sul palco accompagnato dalla Shengen Clan Band, per un live che è un’immersione nella sua ultraventennale carriera in cui ha abbattuto muri e pregiudizi. Ad aprire il suo live Moinè, alias di Noemi Catapano, artista tarantina che presenta il suo nuovo live-set elettronico da one-girl-band.

Domenica 21 luglio si torna dapprima a Fasano (BR), al Porto di Savelletri: alle 10:00 in programma l’inaugurazione ufficiale, alla presenza del sindaco e delle autorità, del murales realizzato da Teo Vázquez. Successivamente ci si sposta nuovamente a Locorotondo (BA): dalle 19:00, presso il Museo Perle di Memoria, in programma la cerimonia del Premio Francesco Convertini; alle 20:00 nella Piazzetta di Via Nardelli la presentazione di “Sciroccate. Storie di traverso da sud”, con Alessia Sardella e Graziana Marziliano, un libro corale di dieci racconti, edito da Tamu, che indaga la contrapposizione tra chi parte e chi resta dal/al Meridione, e nei quali l’appartenenza diventa oggetto di sabotaggio e rivendicazione, affetto e sarcasmo, rimpianto e scelta. A chiudere la serata i dj-set di Disco Delivery e Mars.

PensieriCorrenti Festival è organizzato e promosso dall'associazione Itriae Culturae, che si impegna a garantire la qualità dei contenuti proposti e l'accessibilità gratuita all'evento grazie al contributo dei comuni di Fasano e Locorotondo, sponsor come l’official partner Weno - Cantina in Valle d’Itria e i supporter come la Banca di Credito Cooperativa di Locorotondo De Carolis Srl, i quali supportano lo sviluppo socio-culturale del territorio, oltre a partner culturali come il Seminario di Storia della Scienza dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro ed associazioni socio-culturali come il Tre ruote ebbro e La casa delle abilità speciali Giovanni Paolo II.