La Cedat85 di San Vito ha vinto la gara all'Europarlamento

Ottobre 15, 2020 279

Confindustria. La nostra associata Cedat85, di San Vito dei Normanni (Br), con a capo l’imprenditore Gianfranco Mazzoccoli, si è aggiudicata la gara di appalto per la trascrizione e traduzione dei dibattiti in aula all’Europarlamento. Cedat85 - con 35 anni di storia e una solida esperienza nella gestione del parlato e della sua trascrizione - ha guidato un consorzio formato anche dall’azienda francese Bertin IT nel settore della tecnologia vocale e dalla belga SDL, specializzata in lingue e intelligenza artificiale. Le tre imprese hanno unito forze e competenze, per presentare un prodotto al Parlamento europeo che è stato in grado nella selezione di scalzare anche grandi gruppi e posizionarsi al primo posto tra i tre finalisti in lizza. Alla base c’è l’Automatic Spee-ch Recognition (Asr), la soluzione tecnologica, brevettata da Cedat85 nel 2008 e nel 2010, e utilizzata nelle sedute consiliari di oltre 200 comuni italiani, 5 consigli regionali ed anche nel Dipartimento Stato-Regioni della Presidenza del Consiglio e nella Camera dei Deputati.

 

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci   

 

Ultima modifica il Giovedì, 15 Ottobre 2020 10:33