Mesagne. "Job day" per abbattere le barriere In evidenza

Marzo 14, 2016 2335

disabileLa scuola volano d’integrazione dei disabili nel mondo del lavoro. (Articolo completo su Nuovo Quotidiano di Puglia)

E’ questo il progetto promosso dall’istituto “Epifanio Ferdinando” di Mesagne che, grazie alla collaborazione d’imprenditori enogastronomici, ha permesso di far affacciare nel mondo del lavoro un gruppo di studenti disabili delle scuole superiori. Dal corrente anno scolastico l’istituto “Epifanio Ferdinando” ha realizzato per la prima volta un progetto intitolato “Job Day” rivolto agli alunni diversamente abili con l’obiettivo di impegnarli in un contesto lavorativo per rafforzare le competenze, la percezione di se, l’autoriconoscimento di passioni e interessi, potenzialità e limiti. I docenti hanno realizzato tale progetto partendo dalla convinzione che occorre predisporre percorsi che abbiano come finalità l’acquisizione di professionalità e competenze professionali al massimo livello consentito dalla disabilità facilitando un’integrazione lavorativa. Il ristorante “Qualcosa di diverso”, di San Vito dei Normanni, ha accolto favorevolmente questa iniziativa e nei mesi di marzo-aprile dalle ore 18 alle ore 21 e nei due giorni settimanali martedì e mercoledì, gli alunni diversamente abili interessati sono integrati nella struttura aziendale per svolgere l’esperienza dell’alternanza scuola-lavoro. Durante lo svolgimento delle attività gli alunni sono stati divisi in due giornate diverse considerando il grado di disabilità svolgendo compiti che vanno dalle mansioni più semplici ad attività più complesse e delicate. Il “Job Day” ha trovato un riscontro favorevole da parte di tutti i soggetti coinvolti, alunni, familiari, gestore e clienti del punto ristoro, in particolare gli alunni hanno partecipato all'iniziativa con sorprendente impegno, professionalità ed entusiasmo. Insomma un vero successo di integrazione. Il progetto è divenuto realtà grazie all’impegno e alla sensibilità dimostrata dal dirigente scolastico, Aldo Guglielmi, coadiuvato dai docenti Massimo Spedicati, Candelora Aspromonte, Maria Silvestri, Giuseppina Miccoli, Elio De Francesco e Maurizio De Lorenzis con la presenza dell’operatrice socio sanitaria Annalisa Di Presa. Infine l’istituto scolastico ha in corso anche un progetto di alternanza scuola-lavoro rivolto sia ad allievi normodotati che diversamente abili presso il Comune di Mesagne monitorato.