Logo
Stampa questa pagina

Tozzi e Piro riaccendono la movida, i locali fanno bingo In evidenza

tozzi a mesagneE' bastato il concerto di Umberto Tozzi per far voltare pagina alla città di Mesagne

piro de netto tozzi molfettapiazza porta grande - gentee tirarla fuori dall'asfissia economica in cui si trova mettendo in moto una movida come non si ricordava da diversi lustri. Il Comune ha investito nell'evento poco più di 25 mila euro mentre i commercianti e ristoratori ne hanno incassati molti di più grazie alle oltre 10 mila persone che sono giunte a Mesagne per seguire il concerto. "Utilizzando un eufemismo degli anni d’oro della nostra agricoltura possiamo dire, senza ombra di dubbio, che ristoranti e bar hanno vendemmiato", ha spiegato Maurizio Piro, direttore artistico della città di Mesagne. Piro, ex assessorissimo della giunta Sconosciuto, è riuscito con un solo evento lì dove per anni altri amministratori hanno fallito. "Volevo ringraziare Tutta l'Amministrazione comunale, il sindaco Pompeo Molfetta e chi ha permesso tutto questo: Maurizio Piro", ha spiegato Valentina Spinosa proprietaria insieme al marito, Mimmo Denitto, del noto pub, Le Bistrot, di via Castello. "Grazie a loro Mesagne si è ripopolata davvero. Tutte Le attività commerciali hanno lavorato anche se le critiche ci sono e ci saranno sempre. Mi auguro che sia solo l'inizio di una lunga lista di eventi importanti che vedranno come protagonista la nostra città", ha concluso l'imprenditrice enogastronomica. "È bastato un concerto ben organizzato, chiamando a esibirsi uno degli artisti più popolari della canzone italiana, per restituirci l'immagine di una città che intende tornare agli antichi fasti; che ha voglia di dimostrare il proprio potenziale", ha commentato l'onorevole Toni Matarrelli. "Bravi tutti: il sindaco Pompeo Molfetta, il direttore artistico Maurizio Piro, gli assessori, i tecnici e gli operai comunali. Continuiamo così, a metterci impegno ed entusiasmo, in ogni settore della pubblica amministrazione, ogni giorno di più", un invito del deputato, quindi, a dare una svolta anche sui problemi che attanagliano la città. Molti commercianti hanno ampliato notevolmente gli spazi pubblici assegnati, e pagati, per collocare maggiori tavoli e sedie per gli avventori. Naturalmente nel clou del concerto c'è stato il pienone e non c'era un tavolo libero mentre le file erano diventate triple davanti alle paninoteche mobili. Tuttavia, tra i tanti consensi vi sono, come sempre, coloro che hanno contestato su Facebook la scelta dell'Amministrazione di investire tanti soldi in un solo evento poiché li avrebbero potuti stornare per chiudere le buche o raccogliere la spazzatura, che abbonda fuori dai normali stalli residenziali. I prossimi appuntamenti di rilievo da non perdere con l’estate mesagnese sono l'11 agosto il concerto di "Amara", direttamente da Sanremo 2015, e il 17 agosto lo show del comico Alberto Farina, direttamente da Colorado, entrambi gli eventi si terranno in piazza Orsini alle ore 21. 

© 2012 Il Gazzettino di Brindisi - Quotidiano online di informazione regionale con la cronaca in tempo reale, 24h su 24h
Registro stampa Tribunale di Brindisi 01/2006 - Direttore Tranquillino Cavallo
Realizzato da Medì s.r.l. - Amministrazione