Esce Latin Lover il nuovo film di Cristina Comencini girato in Puglia tra Brindisi e Lecce

Marzo 18, 2015 2027

marini fabio virna lisiUna commedia corale con un cast quasi tutto al femminile in cui Cristina Comencini affronta temi come l’amore, l’egoismo e la libertà.

La regista romana, ha girato il suo nuovo film dal titolo “Latin Lover” in una bellissima villa privata a Monteroni di Lecce, dove la troupe si è trattenute molte settimane, si è poi spostata a San Vito dei Normanni, dove le riprese hanno interessato il meraviglioso Castello Dentice di Frasso, il Cinema Melacca, il Corso e la Piazza Leo. Anche qui la regista ha girato per diverse settimane, con scene che hanno visto la partecipazione di 300 comparse al giorno. Il programma è proseguito con un giorno di riprese presso la Stazione di Fasano, e si concluso con le riprese nei vicoli del centro storico di Mesagne ed anche nella campagne tra Mesagne e Latiano.

marini fabio ciakLocation manager del film è stato il mesagnese Fabio Marini.

Non è la prima volta che la Comencini sceglie la Puglia come scenario per i suoi film. E’ accaduto in passato con “Matrimoni”, girato a Trani, e per “Liberate i pesci!” e “La bestia nel cuore” per i quali ha preferito il Salento.

La Comencini, quindi è tornata in Puglia per raccontare le vicenda delle tante donne che un latin lover ha sposato o messo al mondo e che, a dieci anni dalla sua morte, si ritrovano per commemorarlo. Protagonisti di questa singolare riunione saranno: Virna Lisi, Marisa Paredes, Candela Peña, Angela Finocchiaro, Valeria Bruni Tedeschi, Neri Marcoré, Claudio Gioè, Pihla Viitala, Lluìs Homar, Jordi Mollà, Toni Bertorelli, Cecilia Zingaro e Francesco Scianna.

Il film, nelle sale a partire da giovedì 19 marzo, sarà proiettato in anteprima per la stampa mercoledì 18 alle 10.30 al Galleria di Bari. Alle 16, invece, Cristina Comencini, gli attori Angela Finocchiaro e Francesco Scianna, il produttore Lionello Cerri e il presidente di Apulia Film Commission Maurizio Sciarra, incontreranno la stampa all’Hotel Oriente di Bari.

Prodotto da Lumière & Co. con Rai Cinema (distribuzione 01 Distribution) con il sostegno del MiBACT, Ministero dei beni e delle attività culturali e del Turismo, il film è sostenuto dall’Apulia Film Commission attraverso l’Apulia National & International Film Fund e l’Apulia Hospitality Fund. La forza lavoro pugliese impiegata per la realizzazione dell’opera, compreso il location manager Fabio Marini, è di 41 unità.


2015-03-18 090615Latin Lover (2015)
Uscita al cinema: 19.03.2015

Regia
Cristina Comencini
Cast
Angela Finocchiaro, Virna Lisi, Valeria Bruni Tedeschi, Marisa Paredes, Candela Peña, Francesco Scianna, Jordi Molla, Lluís Homar, Neri Marcorè, Claudio Gioè, Toni Bertorelli, Nadeah Miranda
Genere
Commedia

 

Sinossi
Saverio Crispo, il grande attore del cinema italiano, un genio, come lo definisce il critico Picci, è morto dieci anni fa. Le sue quattro figlie, avute da mogli diverse in altrettante parti del mondo, si radunano nella grande casa del paesino pugliese dove l'attore è nato. La figlia italiana con il compagno di cui è fidanzata clandestina. La figlia francese, con il più piccolo dei tre figli avuti da tre padri diversi. La figlia spagnola, l'unica sposata, con un marito impenitente traditore. E l'ultima figlia svedese che il padre non l'ha quasi mai visto. Arrivano anche le due vedove, la prima moglie italiana che se lo è ripreso e curato in vecchiaia, e l'attrice spagnola che lo ha sposato ai tempi dei western all'italiana. Nessuna delle figlie ha conosciuto veramente il grande padre che ognuna ha mitizzato e amato nelle epoche diverse della sua trionfale carriera. Nel mezzo dei festeggiamenti, quando ancora è attesa la quinta figlia, l'americana riconosciuta con la prova del Dna, irrompe invece Pedro del Rio, lo stunt che pare conoscere l'attore meglio di chiunque altro. Tra conferenze stampa, proiezioni, rivelazioni notturne di segreti, le donne del grande divo rivaleggiano, si affrontano, in un crescendo di emozioni e situazioni tragicomiche.

Ultima modifica il Mercoledì, 18 Marzo 2015 09:15