Al NEET Working Tour il Ferdinando presente

Maggio 16, 2022 320

C’erano anche i ragazzi della 5B dell’Economico alla tappa di Brindisi del “NEET Working Tour” che attraversa 11 città Italiane da Nord a Sud.

Il 2022 è l’Anno Europeo dei Giovani e, dopo il periodo di pandemia che ha condizionato le loro vite, le loro prospettive, negato la socialità e la condivisione, il NEET Tour è stato un bellissimo modo di ritrovarsi.

Sono intervenute all’evento la Ministra per le politiche giovanili On. Fabiana Dadone e l’Eurodeputata Prof.ssa Chiara Gemma, componente della Commissione per la Cultura e l’istruzione del Parlamento Europeo, ribadendo sempre che i giovani devono investire su sé stessi e che le iniziative avviate con l’Anno Europeo proseguiranno dopo il 2022 e saranno i semi per offrire, nei prossimi anni, prospettive migliori alle giovani generazioni di oggi e di domani.

I nostri ragazzi, nel villaggio di stands allestito in Piazza Santa Teresa, hanno consultato il Portale Giovani2030, si sono informati sui progetti attivati per i giovani coordinati dal Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile; sui futuri HUB territoriali, fisici e virtuali (Progetto MYC) per favorire la transizione di giovani tra i 14 e i 35 anni tra scuola, formazione e imprese. In linea con il processo di trasformazione digitale ed ecologica promosso dal PNRR, gli Hub contribuiranno ad innovare l’orientamento scolastico e professionale e migliorare l’occupabilità dei giovani in raccordo con le nuove esigenze in ambito sociale, economico e ambientale; progetto di creazione di spazi civici di comunità, investire nella qualità della vita di questa fascia di giovani, in collaborazione con Sport e Salute coinvolgendo associazioni sportive e del Terzo settore e tanto altro.

Vedere oggi tanti ragazzi insieme, gioiosi che si informavano e si scambiavano idee, è stata una fotografia di PACE che sempre accomuna i popoli europei perché i nostri giovani sono i protagonisti delle scelte future.