I fratelli Vittorio e Gabriele Magrì due eccellenze del territorio

Settembre 23, 2021 1244
I fratelli Vittorio e Gabriele Magrì I fratelli Vittorio e Gabriele Magrì

Due professionisti del territorio mesagnese, due eccellenze del Sud Italia sono i fratelli gemelli Gabriele e Vittorio Magrì (Mesagne, Brindisi 1978), che dopo aver conseguito il diploma presso il liceo Artistico di Brindisi nel 1997, lavorano nel campo degli effetti speciali cinematografici. Negli anni partecipano alla lavorazione di oltre venticinque film italiani e internazionali e dirigono anche due lungometraggi.
Appassionati fin da piccoli di scienza, ufologia, poteri della mente, spiritualità e temi sociali scrivono nel 2014 il libro "EGOnomia - la crisi economica ha origine nel cuore". Si dedicano alla loro prima passione: l'Arte.
Nel 2015 fondano il museo Fantasy che raccoglie le loro opere artistiche.

Lavorano nel campo degli Effetti Speciali Cinematografici. Realizzano make-up, maschere e creature meccaniche (animatronics). Per tre anni (1998-2001) sono stati collaboratori di Sergio Stivaletti lavorando a Roma per i seguenti film, trasmissioni televisive e spot pubblicitari:
“Il fantasma dell’Opera” film di Dario Argento con Asia Argento e Julian Sands (1998).
- Vari effetti splatter, assistenti alle riprese degli FX.
“Titus” film di Julie Taymor con Anthony Opkins e Jessica Lange (1999).
- Vari effetti splatter.
“Amor nello specchio” film di Salvatore Maira con Anna Galiena (1999).
- Piccoli animatronics di personaggi fantasy.
“Scarlet Diva” film di e con Asia Argento (2000).
- Pancia finta, feti deformi.
“Gostanza da Libbiano” film di Paolo Benvenuti con Lucia Poli (2000).
- Duplicato meccanico totale dell’attrice.
“Nonhosonno” film di Dario Argento con Max Von Sydow, Stefano Dionisi (2000).
- Vari effetti splatter, assistenti alle riprese degli FX.
“Profondo rosso” videoclip musicale dei Daemonia, band di Claudio Simonetti dei GOBLIN (2000).

- Vari effetti splatter e scenografie.
“Pinocchio” film di e con Roberto Benigni, Nicoletta Braschi, Kim Rossi Stuart (2002).
- Modello di studio del pescecane (tridimensionale, lunghezza 2 metri) .
“Il grande Bluff” trasmissione TV di CANALE 5 condotta da Marco Columbro (1999) e Luca Barbareschi (2000).

- Make-up facciale su diversi personaggi dello spettacolo.
“Scherzi a parte 2002” trasmissione televisiva di CANALE 5.
- Testa tagliata per lo scherzo ad Eva Grimaldi.

Spot pubblicitari

Wind: maschera del ciclope che lotta contro NESSUNO (Ezio Greggio).
Telecom: iguana meccanica.
Opel Astra: poltrona super tecnologica di una navetta spaziale.
Pickwick: squalo sventrato (in lattice e poliuretano morbido, lunghezza 4 metri).
Conto Arancio: zucche giganti.
Bulgari: gioielli in ghiaccio (vero ghiaccio), sassi ed alberi ghiacciati.
Pepsi: assistenza sul set per scheletro drago cinese.

LAVORI IN PROPRIO



"Omnitel" spot televisivo (1997).
- Storyboards.
"Lo straniero" film di Nicola Barnaba (2002).
- Pitone in lattice e vipera in silicone.
“La forza dell’abitudine” spettacolo teatrale diretto da Alessandro Gassman (2002).
- Zampa di leone meccanica (lunghezza 2 metri).
“Il ritorno di Cagliostro” film di Daniele Ciprì e Franco Maresco (2002).
- Trucco d’invecchiamento dell’attore Robert Englund (il Freddy Krueger di NIGHTMARE).
“Mio cognato ” film di Alessandro Piva con Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio (2002).
- Manichino snodato di Luigi Lo Cascio per scena esplosione.
"Angelus Hiroshimae" film di Giancarlo Planta con Franco Nero (2003).
- Ali dell'angelo, ferita da arma da fuoco su Franco Nero, cicatrici e vari effetti splatter.
"Revelations" miniserie americana di David Semel e Lili Fini Zanuck con Bill Pullman (2005).

Esperienza come comparse.
"La terra" film di Sergio Rubini con Fabrizio Bentivoglio, Claudia Gerini, Emilio Solfrizzi (2005).
- Statua del “Cristo morto” in vetroresina e “San Michele Arcangelo” in materiali riciclati.
“Docenti di supporto del Maestro Carlo Rambaldi” (3 premi Oscar per King Kong, Alien, Et) nel Corso di Effetti speciali organizzato dalla Puglia Film Commission (Bari, 2005).
"Fuori controllo" programma televisivo in onda su TELENORBA (2005).
- Calco dell’attore Luca Medici (Checco Zalone) e realizzazione di protesi in lattice.
"Manuale d'amore 2" film di Giovanni Veronesi con Carlo Verdone, Monica Bellucci (2006).
- Scarpe da donna giganti come elementi scenografici (polistirolo 2 m).
"Mastercard" spot televisivo regia David Nichols (2006).


- Collaborazione come aiuto-scultori

“L’uomo nero” film di e con Sergio Rubini, Riccardo Scamarcio, Valeria Golino, Anna Falchi (2009).
- Cornici quadri predisposte alla rottura.
"Il pasticciere" film di Luigi Sardiello con Antonio Catania, Ennio Fantastichini, Antonio Stornaiolo (2011).
- Due cadaveri in silicone e oggettistica di vario genere su cui sono applicati i titoli di testa.
“Eppideis” film di Matteo Andreolli con Gianmarco Tognazzi (2012).
- Teschio in vetroresina, grilli, ragnatele, coltello con lama retrattile, roncola in vetroresina, make-up ferita.

“Striscia la notizia”
- Protesi naso in lattice per Mingo (Cyrano, Dante, Arbore, 2014). Trucco di Teresa Camilleri.
“Questo è il mio paese” fiction di Michele Soavi con Violante e Michele Placido (2014).
- Statue di San Michele Arcangelo e Polena in vetroresina.
"La guerra dei cafoni" di Davide Barletti con Claudio Santamaria (2015).
- Stemmi in finta pietra, bandiera, sassi in poliuretano.
"Braccialetti rossi 3" fiction RAI di Giacomo Campiotti (2015).
- Scoglio finto in lattice e poliuretano.

Docenti del corso di trucco speciale" organizzato dal Teatro Pubblico Pugliese (Bari, 2015)

"Peugeot 208" Spot pubblicitario con Stefano Accorsi (2018).

- Maschera in lattice per Stefano Accorsi



COLLABORAZIONI CON MAKINARIUM di Leonardo Cruciano

“Ben-Hur” film di Timur Bekmambetov con Jack Huston, Morgan Freeman, Moby Kebbell (2015)
- Bighe in vetroresina ed armi finte
“Zoolander 2” film di e con Ben Stiller, Owen Wilson, Penélope Cruz (2015)
- Ali e corona robotiche


ARTE

“Museo d’Arte Fantasy ed Effetti Speciali” Mesagne (Luglio, Agosto, Settembre 2015).
- Oltre 2.300 visitatori, organizzazione di vari eventi e proiezioni, ospite speciale Sergio Stivaletti.
- Ostuni (BR) / Lecce (Luglio, Agosto, Settembre 2016). Oltre 10.000 visitatori.
- Lecce 2017. Sede permanente di 120 mq con laboratorio annesso.

---------------

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci