VIZZINO: LE DIVISIONI INDEBOLISCONO IL NOSTRO TERRITORIO. L’OBIETTIVO COMUNE DEVE ESSERE QUELLO DELLA CRESCITA

Ottobre 19, 2020 387

Le difficoltà in cui siamo costretti a dibatterci in un territorio come quello della provincia di Brindisi a volte determinano incomprensioni che certamente non giovano alla causa comune.
L’iniziativa promossa nei giorni scorsi a Mesagne dal parlamentare Gianluca Aresta ci ha permesso di dibattere – alla presenza di un interlocutore autorevole come il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio sen. Turco – sulle opportunità che potrebbero realizzarsi per la provincia di Brindisi attraverso i fondi del Recovery Fund. In questo contesto si è discusso anche di Contratti Istituzionali di Sviluppo.
E’ ampiamente condivisibile che un ruolo di primissimo piano, in questo contesto, vada attribuito alla città di Brindisi, soprattutto se si parla di infrastrutture che possono contribuire allo sviluppo economico ed occupazionale dell’intero territorio provinciale.
“Letture” differenti di ciò che è avvenuto a Mesagne creano solo amarezza ed evidenziano tentativi di generare polemiche inutili e dannose.
Anche per questo, ritengo sia utile che il Presidente della Provincia Riccardo Rossi convochi un incontro con tutti i sindaci del Brindisino per individuare strategie condivisibili, anche nell’ottica di una proficua collaborazione con la Regione Puglia e con il Governo nazionale.
Di qualsiasi strumento di intervento finanziario si parli, infatti, è impensabile che l’interlocuzione sia limitata a poche persone, senza coinvolgere tutti i soggetti interessati ed in un ottica ben lontana dalle contese di campanile.

Mauro Vizzino – consigliere regionale

 

Per restare aggiornato con le ultime news del Gazzettino di Brindisi seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina FacebookPuoi guardare i video pubblicati sul nostro canale YouTube.   

Per scriverci e interagire con la redazione contattaci