Menu

Sabato "Balconi in musica" con Harmony

mesagne in lirica balconi 2020Dopo un anno d’attesa ritorna in città “Mesagne in lirica”,

la manifestazione musicale che attrae in città centinaia di persone si svolgerà sabato 1° agosto e giovedì 13 agosto con inizio alle ore 21,30. Quest’anno, a causa della normativa anti contagio, lo spettacolo si chiama “Balconi in musica”, giacché le esibizioni avverranno dai due più belli e antichi balconi mesagnesi: quello dell’ente Rini-Scazzeri e del castello Normanno-Svevo L’evento è organizzato dall’associazione culturale-musicale “Harmony”, con il patrocinio del Comune. La rassegna mesagnese, giunta alla quarta edizione, da quest’anno si trasforma e diventa itinerante. Infatti, per rispettare le norme anti assembramento, le esibizioni degli artisti si svolgeranno su alcuni balconi monumentali della città. Saranno proposte liriche e classici napoletani, un omaggio a Morricone, senza contatto col pubblico, ma dall’alto dei balconi in uno scenario suggestivo e di particolare bellezza che il centro storico mesagnese propone. Purtroppo, il premio “Luigi Pasimeni” quest’anno non sarà assegnato, né ci saranno presentazioni, balletti, cori e il numeroso pubblico che avevano caratterizzato le edizioni precedenti. L’iniziativa, unica nel suo genere, vuole anche richiamare i famosi “balconi della speranza” che gli italiani hanno voluto far risaltare durante il lockdown, che per lunghi mesi ha accompagnato le giornate degli italiani. Gli artisti impegnati saranno Chiara Centonze, soprano, vincitrice del premio “Luigi Pasimeni” 2019; Flavia Muri, soprano, vincitrice del premio “Luigi Pasimeni” 2018 e il pianista accompagnatore, il maestro Federico Dell’Olivo. “Le serate, particolari ed inedite nel panorama provinciale, saranno dedicate al bel canto che tanto si lega con i luoghi prescelti e possono essere apripista per soluzioni future”, ha precisato Franco Prettico, presidente dell’associazione “Harmony”.  

Video

Torna in alto