Menu

Mesagne. Tre scivoli per disabili in piazza IV Novembre

mercatino del lunedì piazza IV Novembre 2Risolto a Mesagne il problema della fruibilità di piazza IV Novembre

da parte dei diversamente abili in carrozzella durante la giornata del mercatino. Dopo un sopralluogo dell’assessore alle Attività produttive, Antonello Mingenti, della funzionaria Lucia Baldassarre e del consulente delle politiche sulla disabilità, Antonio Calabrese, è stato deciso di realizzare altri due scivoli per permettere ai disabili di fruire delle attività commerciali presenti in zona. Inoltre, gli stand degli ambulanti hanno avuto una collocazione spaziale differente dall’attuale in maniera tale da lasciare un corridoio di passaggio per i pedoni e i disabili. Infine, a seguito di segnalazioni provenienti da associazioni che si occupano di disabilità, è stato dislocato, con ordinanza dirigenziale, lo stallo a spina per disabili di via Roma. Il consulente delle politiche sulla disabilità, Antonio Calabrese, ha condiviso col sindaco, Antonio Matarrelli, le criticità di tale collocazione: manto sconnesso, palo illuminazione pubblica ingombrante, mancanza di scivoli nelle vicinanze soprattutto per disabili con carrozzina.mercatino del lunedì piazza IV Novembre 1 Ne è stato, pertanto, disposto lo spostamento dal lato sinistro della strada, in direzione piazza Garibaldi nei pressi del Comune, al lato destro della stessa, di fronte all’ingresso di Palazzo dei Celestini; è stato, inoltre, istituito un altro parcheggio riservato a veicoli al servizio di persone invalide, in piazza Garibaldi, in prossimità della rampa d’accesso alla casa comunale. Occorre chiarire circa l’utilizzo degli stalli blu da parte dei cittadini possessori di regolare contrassegno per disabili, che gli stessi possono usufruire di tali parcheggi, se gli stalli gialli sono occupati, gratuitamente come dispone l’ultimo capitolato 2019-2024 riguardante gli stalli a pagamento. Nella relazione tecnico-illustrativa si legge infatti: “…I veicoli a servizio delle persone invalide che espongono il contrassegno invalidi, in originale, nella parte anteriore del veicolo, possono sostare gratuitamente nei parcheggi a pagamento”. In merito a tale previsione contrattuale, introdotta con il nuovo capitolato, è intenzione dell’Amministrazione comunale modificare l’articolo 7 del “Regolamento relativo alle modalità di rilascio ed utilizzo del contrassegno speciale per la circolazione e la sosta per le persone con disabilità” al fine sia di recepire la suddetta novità e sia per rendere tale previsione inalterabile anche per i capitolati futuri. Si tratta di piccoli accorgimenti tecnici necessari a migliorare il livello di vita ai diversamente abili.  

Torna in alto