Menu

Umberto Guidato è il nuovo prefetto di Brindisi

guidato umbertoNell’assumere le funzioni di Prefetto della Provincia di Brindisi,

mi è gradito rivolgere il più cordiale saluto ai Parlamentari, alle Autorità Civili, Militari e Religiose, alla Magistratura, alle Forze dell’Ordine, agli Amministratori degli Enti Locali, alle Organizzazioni Politiche e Sindacali, ai Rappresentanti del mondo della Scuola, agli Organi di Informazione, agli esponenti delle Categorie Produttive ed alla Cittadinanza tutta. Sono profondamente onorato di poter operare al servizio di questa terra - alla quale mi sento vicino per origini - ricca di storia, bellezze naturali, tradizioni antiche ed autentici valori. Inizio questa nuova esperienza professionale ed umana assicurando il massimo impegno nel compito affidatomi e cercando di svolgere il mio incarico con grande senso dello Stato, autentico spirito di servizio e passione civile per rispondere ai bisogni della comunità della quale sarò attento interlocutore. Con lo stesso spirito perseguirò l’obiettivo di porre in essere ogni azione a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, della pubblica incolumità, dell’ambiente e della sicurezza del lavoro. Nel mio ruolo di rappresentante dello Stato sul territorio profonderò ogni energia per favorire e consolidare tra tutti gli attori istituzionali rapporti improntati alla leale e condivisa collaborazione, nel convincimento che un dialogo aperto e costruttivo possa agevolare la soluzione dei tanti problemi che attanagliano la società in questo momento storico. Assicuro la massima attenzione agli Organi di Informazione con i quali confido di poter improntare un rapporto cordiale e positivo. Un pensiero particolare desidero rivolgere anche ai giovani, vera ricchezza della società, affinchè possano trovare terreno fertile per la realizzazione delle loro legittime aspirazioni. Con questi sentimenti rivolgo un caloroso augurio a tutti, nell’auspicio che la collaborazione e la condivisione di intenti possa promuovere le condizioni per il benessere e la prosperità di questa terra.

(Umberto Guidato)  

Torna in alto