Menu

Una cena di beneficenza per sostenere il progetto “Casa di Zaccheo”

depunzio don pietroSabato 2 marzo 2019 alle ore 20:00 nei locali della mensa della Caritas,

si terrà una cena di beneficenza per sostenere il progetto “Casa di Zaccheo” e raccogliere i fondi necessari al completamento della struttura. “Casa di Zaccheo” apre ancora le sue porte a tutti. Il Vangelo (cfr Lc 19,1-10) ci presenta Zaccheo come il capo dei pubblicani, degli esattori delle tasse. Quando Gesù giunse a Gerico anche lui voleva incontrarlo, ma era un pubblico peccatore e non poteva avvicinarsi. Salì su un albero di sicomoro, perché basso di statura e con grande sorpresa il Maestro gli disse di scendere perché voleva fermarsi a casa sua. La gente non capiva perché Gesù avesse deciso di entrare proprio in casa di uno sfruttatore. Nella “Casa di Zaccheo” quel giorno arrivò la salvezza e anche qui gli operatori mostrano a chi sbaglia il suo valore, lo stesso che continua a vedere Dio. Ed è molto importante per dare fiducia alle persone e spingerle a cambiare. Sono tante le povertà al giorno d'oggi, non solo quella economica. “Casa di Zaccheo” oggi non offre solo un pasto caldo, ma ospita il “Centro di ascolto” una realtà che ha già aiutato molte persone a risolvere diversi problemi, legali, sanitari e di dipendenza. La cena sarà preparata dagli chef della mensa e non mancherà il dolce di Carnevale. L'allestimento e il servizio è a cura dell'ASD Virtus Mater Domini.  

Torna in alto