Menu

Mesagne. L'albero di Natale dei vigili per il rispetto della vita

lalbero dei vigiliLa città di Mesagne si sta preparando per le feste natalizie

con ghirlande illuminate, e tanti, davvero tanti alberi di Natale. Fra questi ce né uno molto originale. Si tratta di quello che è stato allestito nel comando della polizia locale. Non un albero normale con festoni, palline e illuminazioni. Bensì un albero di Natale pieno di segnali stradali. L’iniziativa è dell’iperattiva assessora alla polizia locale, Maria Teresa Saracino, che ha saputo coinvolgere ed entusiasmare l’intero corpo nell’allestire l’albero. Dal comandante Bartolomeo Fantasia, al commissario Malvindi, ai sovrintendenti e agli agenti. Insomma, tutti hanno voluto contribuire con particolare entusiasmo. Ed a proposito dell’allestimento degli alberi di Natale il pontefice, Papa Francecso, ha detto: “L’albero proteso verso l’alto ci stimola a protenderci verso i doni più alti a innalzarci al di sopra delle nebbie che offuscano, per sperimentare quanto è bello e gioioso essere immersi nella luce di Cristo”. “L’Albero è simbolo del Natale di Cristo, perché con le sue foglie sempre verdi richiama la vita che non muore”, ha spiegato l’assessora Saracino. Sull’albero lo Stop rappresenta l’invito a rispettare la vita e le regole del codice della strada. “Ogni giorno i nostri agenti svolgono sul territorio azioni finalizzate alla salvaguardia e sicurezza del cittadino e i segnali rappresentano i loro interventi quotidiani”, ha precisato l’assessora auspicando che questo simbolo del Natale “possa essere da sprona per i lavoratori e un monito per i cittadini nel rispetto della legalità e sicurezza, sinergicamente insieme”. A breve il comando della polizia locale comunicherà un’altra iniziativa natalizia in cantiere che i vigili svolgevano fino a diversi lustri fa. Sarà un riappropriarsi delle tradizioni del corpo e delle proprie radici culturali.  

Ultima modifica ilGiovedì, 06 Dicembre 2018 11:18
Torna in alto