Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62
  • Errore nel caricamento dei dati del feed
Menu

A Mesagne in preparazione "I giorni della fede"

don-pietro_de_punzioSaranno due attori televisivi della platea nazionale a portare la loro testimonianza di fede in una tre giorni di approfondimenti organizzati dalla Vicaria di Mesagne. Il titolo della manifestazione è “I giorni della fede”. Gli attori che animeranno gli incontri sono Beatrice Fazi, che interpreta il ruolo di Melina Catapano nella trasmissione di Rai 1 “Un medico in famiglia” e Fabio Salvatore, regista e scrittore pugliese.

L’appuntamento è dal 21 al 23 giugno. “In occasione dell'anno della fede, la Vicaria di Mesagne, in collaborazione con la consulta dei giovani e la commissione per il territorio, ha organizzato, per tutta la città e i paesi vicini, una iniziativa di animazione sui temi della fede e della testimonianza cristiana”, ha spiegato il vicario don Pietro De Punzio. Mesagne, dichiarata Civitas Mariae, ha conosciuto nel corso dei secoli e fino ai giorni nostri, congregazioni, ordini e istituti religiosi che nella città hanno lasciato segni tangibili di importanza culturale, sociale e spirituale. “L'iniziativa mira a dare nuovo impulso alla fede e a far conoscere alle nuove generazioni le iniziative e i cammini formativi delle varie realtà ecclesiali che, ancora oggi, sono presenti a Mesagne”, ha concluso don Pietro. Le comunità religiose, le associazioni e i movimenti che hanno aderito all’iniziativa sono l’Agesci, l’Azione Cattolica provinciale, il cammino neocatecumenale di Brindisi, Comunione e liberazione, la comunità Nuovi Orizzonti di Roma, Coursillos de Cristianidad di San Vito dei Normanni, Missionari della Consolata di Martina Franca, i padri Carmelitani della provincia napoletana, i padri Domenicani di Parabita, il Rinnovamento nello Spirito di Brindisi, i Salesiani di don Bosco di Brindisi, le suore del Preziosissimo Sangue di Roma, le suore dell'Immacolata di Santa chiara di Fiuggi, le suore Figlie di San Camillo di Roma, le suore francescane Immacolatine di Roma e le suore Oblate di S. Antonio di Brindisi.

 

Torna in alto