Menu

L'associazione "Te lo regalo" impegnata per completare la struttura di accoglienza Caritas In evidenza

 santissimo crocifisso - sede caritasIn questi giorni di freddo intenso l'attenzione

verso il prossimo, verso colui che non ha un posto dove andare a dormire a Mesagne è divenuta una priorità sia per la Caritas sia per l'associazione "Te lo regalo" impegnati nella ristrutturazione dell'ex struttura del Crocifisso al fine di realizzare una casa di accoglienza per i poveri dotata di tutti i confort. Promotore di questa iniziativa è don Pietro Depunzio, parroco della parrocchia di Mater Domini. A suo fianco si è schierata l'associazione di volontariato "Te lo regalo" per vedere di raccogliere fondi o materiale per completare quanto prima la struttura. «Si tratta di una raccolta fondi per aiutare ad ultimare i lavori al Santissimo Crocifisso dove troverà posto una struttura di accoglienza per i senza tetto», ha spiegato Luana Coppola, referente dell'associazione. I lavori di ristrutturazione sono a buon punto solo che al momento si sono fermati poiché tutte le offerte raccolte e i fondi messi a disposizione del progetto sono terminati. Da qui la necessità di lanciare un appello. «Come associazione - ha aggiunto Coppola - abbiamo sposato il progetto e lo vogliamo sostenere affinché possa essere quanto prima realizzato e messo a disposizione della gente bisognosa. Oltre a una raccolta di fondi l'associazione ha rivolto l'invito a collaborare anche ai commercianti del settore edile affinché possano donare materiale edilizio, rubinetteria, sanitari e quant'altro possa essere utile per completare la struttura.

Ultima modifica ilMercoledì, 28 Febbraio 2018 08:29
Torna in alto