Menu

Mesagne in lirica, domenica sera In evidenza

castello parteA Mesagne c'è particolare attesa per una serata di lirica

che si svolgerà domenica prossima. Il titolo dell'evento è “Celebri arie … dalla magia dell’Opera, al Fascino dell’Operetta… agli Intramontabili Classici Napoletani”, ed è stato organizzato dall’associazione culturale-musicale Harmony, in collaborazione con l’Associazione ristoratori mesagnesi uniti ed il patrocinio del Comune. Durante la serata sarà assegnato il premio «Luigi Pasimeni» a un neo-laureato in “canto lirico” . La location scelta è piazza dei Commestibili. Importante è la sinergia con l’Associazione ristoratori mesagnesi uniti che conferma il connubio tra arte, cultura ed enogastronomia che possono rappresentare una strada vincente per Mesagne. Il recente investimento cittadino nel Sistema urbano museale, la fruizione dei vari monumenti oltre all’organizzazione di manifestazioni ed eventi di qualità, sono lo strumento per avvicinare Mesagne ai grandi centri turistici della Puglia. «Abbiamo voluto dare un contributo particolare al cartello di "MesagneEstate 2017" con una serata che mette al centro la lirica e il bel canto che sono un vanto ed una caratteristica dell’Italia nel mondo” - ha dichiarato il presidente dell’associazione Harmony Franco Prettico - nel 2017 si vuole iniziare una rassegna da ripetere negli anni e per questo ci siamo affidati all’esperienza della professoressa Silvana Libardo, presidente dell’associazione Nino Rota di Brindisi, che con la sua capacità ed esperienza ha allestito un cartellone veramente interessante e speriamo piacevole per il pubblico». Gli artisti impegnati saranno Nicola Sette, tenore, Rossella Ressa, soprano, Maria Candirri, mezzosoprano, Alberto Comes , basso baritono, pianista accompagnatore il maestro Valerio De Giorgi. Gli artisti si esibiranno in brani di Rossini, Verdi, Puccini , Lehar, Lombardo, Offenbach, oltre agli intramontabili classici napoletani da “ I’ te vurria vasà” a “ O Paese d’’O Sole” da “ Core n’grato” a “Torna a Surriento”. Inoltre, l’associazione "Harmony" e il sindaco Pompeo Molfetta, in accordo con la famiglia Pasimeni, hanno istituito un premio di laurea da consegnare durante la serata dedicato al compianto “Professor Luigi Pasimeni”. Il premio sarà assegnato e consegnato ad un neo-laureato in “canto lirico” presso i conservatori di Puglia. Il professor Pasimeni è stata una figura storica nel campo musicale mesagnese. “L’occasione sarà propizia per far conoscere un pezzo di Mesagne ai tanti ospiti attesi. Infatti, abbiamo concordato degli accessi gratuiti al museo di Arte Sacra “Cavaliere-Argentiero” e l’illustrazione dei posti più belli e significativi della nostra città”, ha concluso il presidente Prettico.  Start ore 20,30 in piazza dei Commestibili.

Torna in alto