Menu

“KO alla Violenza”, grande successo per l'iniziativa al Palamelfi

2017-03-20 100933“KO alla Violenza” è questo il messaggio dato all’iniziativa organizzata da Alessandro Micelli (titolare società specializzata in marketing, consulenza aziendale e pubblicità) nella tre giorni di raduno del Criterium regionale giovanile di Boxe che si è svolto al PalaMelfi di Brindisi nei giorni 10, 11 e 12 Marzo scorsi.

“Partire dalla Boxe per dare un messaggio profondo contro la violenza sulle donne” sono state le prime dichiarazioni a conclusione della manifestazione, a cui hanno preso parte molte famiglie di giovani atleti provenienti da diverse città della Puglia. L’evento è stato organizzato grazie alla collaborazione e all’ospitalità dei maestri dell’Associazione Boxe di Brindisi oltre all’associazione Boxe di Sandonaci con i maestri Pietro Lolli e Cosimo Ribezzi.

“Sempre di più sono purtroppo i femminicidi in Italia e le cronache delle violenze sulle donne – dichiara Alessandro Micelli -. Ognuno di noi deve fare qualcosa. Per bloccare questa “spirale della violenza” bisogna cambiare la cultura partendo dai ragazzi. E’ un passo fondamentale verso il riconoscimento della dignità della donna. Per questo motivo, e per essere certo che il futuro di mia figlia sia costellato da tanta dignità ho voluto coadiuvare gli organizzatori di questo campionato giovanile di Boxe. Le regole, il rispetto tra avversari, l’attenzione ai richiami degli arbitri – molte di queste donne – devono essere la base per un “Ko alla violenza”.

Fondamentale per la buona riuscita dell’evento è stata la partecipazione nell’organizzazione di Stefano Blasi. Come l’apporto amichevole di Lucia Capodieci e quello professionale di Luca Malagnino e Maria Grazia Campana della Cartolibreria “A Chiare Lettere” oltre al prezioso ausilio dello studio legale dell’avvocato Carmelo Molfetta.

“Mi impegno fin d’ora di continuare a sviluppare il tema della sensibilità verso lo “stop alla violenza sulle donne” con un Children Day – conclude Micelli -. Anche per questo le aziende con cui lavoro verranno sensibilizzati nel contribuire alle associazioni contro la violenza sulle donne e a Save The Children”. Infine, si ringraziano per il sostegno gli sponsor: Bottega della Fantasia, Latiano; Fiori di Loto, Mesagne; Globo srl, Mesagne; Farmacia Cavaliere-Rizzo, Mesagne; Manifatture Store, Latiano; Devicienti Ambiente, Mesagne; Secret abbigliamento, Mesagne; Ferramenta Devicienti, Mesagne; Messapia Web, Manduria; Parafarmacia Olospharma srl, Mesagne; Easy Home arredamenti via S. Donaci , Mesagne.

Ultima modifica ilLunedì, 20 Marzo 2017 10:12
Torna in alto