Ampliamento cimitero, urbanizzazioni e nuovi loculi comunali

Dicembre 15, 2016 1350

mingenti antonello --Prosegue il percorso per l’ampliamento del Cimitero Comunale. Nei giorni scorsi sono state aperte in seduta pubblica i plichi contenenti le offerte economiche per l’assegnazione dei suoli destinati alla costruzione di cappelle funerarie gentilizie ed è stata stilata una classifica di assegnatari.

Il ricavato della vendita all’asta dei suoli sarà utilizzato per avviare le urbanizzazioni primarie (strade, luce, acqua, fogna) e permettere in tempi brevi la possibilità per gli assegnatari di iniziare i lavori di costruzione della propria edicola funeraria. I fondi ricavati saranno utilizzati anche per le urbanizzazioni di un secondo stralcio destinato alla costruzione di loculi comunali, per i quali negli ultimi anni c’è stata forte esigenza.

«Con l’asta pubblica, l’assegnazione dei suoli e l’avvio delle opere di urbanizzazione – ha fatto sapere il consigliere comunale delegato ai Servizi Cimiteriali Antonello Mingenti – stiamo provvedendo a dare risposta a due ordini di esigenze che riguardavano il nostro Cimitero: la richiesta da molti anni e da parte di molte famiglie della possibilità di edificare cappelle private e l’esigenza-urgenza di costruire nuovi loculi comunali, sempre di meno e sempre più necessari».

Mingenti si dice soddisfatto perché «abbiamo già aggiudicato la gara per le opere di urbanizzazione ed in questi giorni l’Ufficio sta provvedendo al contratto. Dopo di che si proseguirà con il completamento delle opere».

«Vorrei ancora una volta ringraziare la dott.ssa Andriola e l’intera Amministrazione Comunale – ha concluso il delegato del Sindaco - per il lavoro che stiamo facendo insieme a passi veloci verso il completo ampliamento del parco cimiteriale, opera che va a vantaggio di tutta la collettività»

Ultima modifica il Giovedì, 15 Dicembre 2016 11:52